Attualità San Pietro Vernotico

Cento Candeline per nonna Palmira: è festa a San Pietro

E’ nata il 26 marzo del 1923 e oggi, insieme al figlio, alla nuora, al nipote, alla sorella e ad altri parenti e amici ha festeggiato con grande gioia ed emozione questo traguardo così importante

SAN PIETRO VERNOTICO – Cento Candeline per nonna Palmira Spagnolo di San Pietro Vernotico. E’ nata il 26 marzo del 1923 e oggi, insieme al figlio, alla nuora, al nipote, alla sorella e ad altri parenti e amici ha festeggiato con grande gioia ed emozione questo traguardo così importante. Ai festeggiamenti, nel pomeriggio, si sono uniti anche il sindaco Pasquale Rizzo con alcuni componenti della giunta e dell’amministrazione. Decine, inoltre, le telefonate di auguri ricevute da parenti e amici che vivono nel nord Italia e all’estero. 

Nonna Palmira e la sorella Rosetta

Palmira Spagnolo, secondogenita di sei figli, il fratello maggiore era un disperso in guerra, ha cominciato a lavorare in campagna quando era ancora bambina, aveva solo 8 anni e da allora non ha mai smesso per i successivi 77. Rimasta vedova a poco più di 50 anni, con un figlio adolescente da crescere, si è rimboccata le maniche facendo doppia giornata nei campi.

Nonna Palmira e il nipote

Una vita intera a lavorare, ha raggiunto in bicicletta i suoi uliveti fino all’età di 85 anni, poi un giorno è stata colta da un malore e ha dovuto smettere. Oggi vive nella sua casa accudita amorevolmente da figlio, nuora e nipote. Qual è il segreto per arrivare a 100 anni? “chiedilo a Dio”, risponde. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cento Candeline per nonna Palmira: è festa a San Pietro
BrindisiReport è in caricamento