menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Festa della Liberazione con la Marina Militare e altri reparti

Cerimonia dalle 10,30 in piazza Santa Teresa, alla presenza delle autorità civili e militari del territorio

BRINDISI – Sarà la Marina Militare, giovedì prossimo 25 aprile alle 10,30, in piazza Santa Teresa, in collaborazione con il Comune di Brindisi, a garantire con la Brigata Marina San Marco ed altri reparti, e assieme a rappresentanze di altre forze armate e di polizia, lo schieramento d’onore per la celebrazione del 74° Anniversario della Liberazione d’Italia dal nazifascismo, e “per ricordare coloro che hanno sacrificato la propria vita per assicurare un futuro prospero e libero alle successive generazioni”, dice un comunicato del comando di piazza.

Alla cerimonia saranno presenti il prefetto di Brindisi, Umberto Guidato, il comandante di Presidio, ammiraglio Bruno Cesare Petragnani, il sindaco di Brindisi, e presidente della Provincia, Riccardo Rossi, le rappresentanze degli enti locali, delle autorità civili e militari, assieme al personale in servizio e in congedo e alle associazioni combattentistiche e d’arma, tra le quali l’Associazione nazionale partigiani d’Italia (Anpi).

Come riportiamo in altro articolo nella stessa pagina, successivamente a cura dell’Anpi si svolgerà una seconda e più breve cerimonia in piazzetta Sottile De Falco, davanti a Palazzo Nervegna, dove si trova la lapide realizzata nel 1952 in memoria della medaglia d’oro Vincenzo Gigante, eroe brindisino della Resistenza, tradito da una spia dei nazifascisti, torturato e scomparso nel campo di concentramento della Risiera di San Sabba presso Trieste.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento