Attualità

Il coro e il concerto degli studenti per la festa del 2 Giugno

La cerimonia in piazza Santa Teresa, poi la consegna delle onorificenze al Merito della Repubblica

BRINDISI - Si è svolta stamane a Brindisi a piazza Santa Teresa, la celebrazione del 73° Anniversario della proclamazione della Repubblica Italiana, con la partecipazione delle autorità civili e militari, delle associazioni combattentistiche e di cittadini. La cerimonia commemorativa è stata rganizzata con la collaborazione del Comune di Brindisi e della Brigata Marina San Marco, con il concorso dei comandi provinciali delle forze di polizia e delle altre forze armate e corpi ausiliari, aperta con la rassegna dei reparti da parte del prefetto Umberto Guidato, l'alzabandiera e la deposizione della corona al Monumento ai Caduti da parte dei rappresentanti delle Istituzioni locale, e infine dalla lettura del messaggio inviato dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

La cerimonia è proseguita  con la consegna dei  diplomi delle onorificenze dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana a cittadini distintisi per particolari meriti in svariati ambiti di attività . Sono state consegnate anche le Medaglie d'Onore conferite dal Capo dello Stato a tre cittadini della provincia di Brindisi che, arruolati nell'esercito italiano, nel corso del secondo conflitto mondiale vissero l'esperienza della deportazione nei campi di sterminio nazisti.

Cerimonia 2 Giugno 2019 Brindisi 2-2-2

La partecipazione giovanile, promossa dalla Prefettura assieme all'Ufficio scolastico provinciale, ha visto impegnati gli studenti del  Coro provinciale delle Rete Orpheus, che ha eseguito  l’Inno di Mameli e  l'Inno alla Gioia di Beethoven, a sottolineare l'appartenza dell'Italia all'Europa unita. Nel programma, anche il concerto “Il Cortile delle Armonie”  tenuto dagli studenti del Liceo Musicale “Durano” di Brindisi, e la lettura di alcuni articoli della Costituzione da parte degli studenti del Liceo Scientifico “Fermi-Monticelli” nella cornice del giardino di Palazzo Montenegro, residenza ufficiale del prefetto, dove si è tenuto anche il tradizionale buffet di accoglienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il coro e il concerto degli studenti per la festa del 2 Giugno

BrindisiReport è in caricamento