Martedì, 3 Agosto 2021
Attualità

Cimitero di Brindisi: avviso pubblico per la concessione di 65 nuovi lotti

Sarà pubblicato nei prossimi giorni. I lotti sono tutti di 12 metri quadri. Le concessioni avranno durata 99ennale

BRINDISI -. La giunta comunale di Brindisi ha approvato nella giornata di ieri (giovedì 4 marzo) la manifestazione di interesse per l’individuazione dei concessionari dei suoli edificatori nell’area comunale contigua al cimitero di viale Arno. Sono disponibili 65 nuovi lotti, tutti di 12 metri quadrati. La concessione avrà durata 99ennale, salvo rinnovo. 

Nei prossimi giorni sarà pubblicato l’avviso pubblico per le richieste da parte dei cittadini interessati alla concessione. Qualora il numero delle richieste dovesse superare quello dei lotti disponibili, si procederà all’assegnazione attraverso sorteggio. In caso di mancata assegnazione dei suoli indicati nel bando o di altri suoli comunque resisi disponibili nel nuovo cimitero comunale, si procederà alla successiva assegnazione ai richiedenti collocati in graduatoria. 

Sulla base delle numerose richieste di concessione di suoli cimiteriali per la realizzazione di cappelle gentilizie, l’amministrazione comunale ha redatto un progetto definitivo di ampliamento per la realizzazione di lotti delle dimensioni 3,00x4,00. 

Nella domanda, il richiedente dovrà attestare, pena l’esclusione della stessa e con l’assunzione di responsabilità anche di natura personale nel caso di dichiarazioni mendaci: generalità complete; se congiunto, dovrà indicare le generalità complete del coniuge e, se presenti, di eventuali persone conviventi all’interno del proprio nucleo familiare e risultanti dallo stato di famiglia; che il richiedente o uno degli appartenenti al proprio nucleo familiare non è titolare, per concessione diretta, di un suolo all’interno del vecchio cimitero comunale, o di un suolo assegnato nel nuovo cimitero. 

Il richiedente dovrà versare l’intera somma dovuta, nonché le spese contrattuali previste, ed esibire la relativa ricevuta di versamento, entro 45 giorni. Inoltre entro un anno dalla stipula del contratto il concessionario dovrà presentare il progetto esecutivo per la costruzione della sepoltura priva alla ripartizione Urbanistica Assetto del territorio. Sempre entro un anno dalla data di rilascio della concessione edilizia, dovranno iniziare i lavori di costruzione. Gli stessi dovranno essere ultimati entro un anno. 

Approvato, dalla giunta, lo schema del bando, sarà il settore Servizi alla persona contratti e appalti ad attivare la procedura di evidenza pubblica al fine di individuare i concessionari dei lotti. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimitero di Brindisi: avviso pubblico per la concessione di 65 nuovi lotti

BrindisiReport è in caricamento