rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità Francavilla Fontana

Cimitero, aperto il nuovo bando per l'assegnazione dei loculi

La concessione ha validità di 20 anni, rinnovabili per una sola volta. La domanda potrà essere effettuata dal coniuge o, in assenza, da un parente prossimo in occasione della tumulazione del feretro

FRANCAVILLA FONTANA - L’Amministrazione Comunale di Francavilla Fontana ha approvato il nuovo bando per l’assegnazione dei loculi e degli ossari che compongono l’edificio funebre pubblico realizzato tra il quarto e il quinto viale del cimitero. La domanda per la concessione potrà essere effettuata dal coniuge o, in assenza, da un parente prossimo in occasione della tumulazione del feretro. L’istanza potrà essere presentata anche dalle persone in vita residenti nel Comune di Francavilla Fontana con età pari o superiore ai 65 anni. La concessione, avente validità di 20 anni rinnovabili per una sola volta, prevede il pagamento di 1.750 euro per il loculo e di 550 euro per ciascun ossario, entrambi comprensivi dei costi per l’estumulazione al termine del periodo di concessione.

In queste settimane gli uffici hanno completato l’istruttoria per l’assegnazione di loculi e ossari in base a quanto previsto dal precedente avviso pubblico. Tutte le domande presentate oltre il termine previsto dal precedente bando dovranno essere ripresentate nelle modalità indicate sul sito internet istituzionale. La procedura sarà attiva sino all’assegnazione dei restanti 141 loculi e 140 ossari.

L’edificio funebre di recente costruzione è stato dotato degli allacci di luce e acqua ed è pienamente accessibile alle persone con mobilità ridotta. A differenza dei tradizionali colombari già presenti nel cimitero, nel nuovo edificio la suddivisione dello sviluppo verticale è interrotta da due ballatoi raggiungibili tramite scala o ascensore.

Il fabbricato, che ospita 252 loculi e 168 ossari, è stato progettato per consentire alla cittadinanza di omaggiare il proprio defunto a prescindere dall’ubicazione del loculo, garantendo allo stesso tempo una adeguata visibilità e facilità di accesso. Per questa ragione non sono state previste differenziazioni nella tariffa di concessione.

“L’edificio funebre che abbiamo realizzato – dichiara il sindaco Antonello Denuzzo – è stato uno dei primi obiettivi che ci siamo posti appena insediati. Abbiamo voluto investire su una costruzione accessibile e priva di barriere architettoniche perché è importante che tutti possano accedervi per portare un saluto ai propri cari. Le somme ricavate dalla concessione dei loculi e degli ossari ci consentiranno di investire sui servizi cimiteriali per migliorare la qualità e la fruibilità di questo luogo importante per la nostra città.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimitero, aperto il nuovo bando per l'assegnazione dei loculi

BrindisiReport è in caricamento