Cisternino, consegnata Casa della Salute: accoglierà pazienti post-covid

Avrà a regime 24 posti complessivi e dopo questa fase di emergenza diventerà un Presidio territoriale di assistenza affidato ai medici di medicina general

CISTERNINO - Nella prossima settimana la Casa della Salute di Cisternino accoglierà i primi pazienti post Covid. Oggi la consegna della struttura a chiusura lavori: erano presenti il sindaco di Cisternino, Luca Convertini, il direttore generale della Asl di Brindisi, Giuseppe Pasqualone, il direttore sanitario Andrea Gigliobianco, il responsabile Area tecnica Asl, Sergio Rini, e il direttore dei lavori, Renato Ammirabile.

CasadellaSalute_Cisternino (1)-2

“La struttura, di proprietà del Comune e in comodato d’uso alla Asl – spiega Pasqualone - avrà a regime 24 posti complessivi e dopo questa fase di emergenza diventerà un Presidio territoriale di assistenza affidato ai medici di medicina generale. La Casa della salute – prosegue – parte con 14 posti letto al piano terra, a cui si aggiungeranno 10 posti al primo piano. Le stanze sono dotate di ogni comfort, dai televisori alla connessione wifi, oltre al telefono fisso. A disposizione degli ospiti area relax e spazi protetti per il colloquio con i familiari attraverso un interfono. A Cisternino - aggiunge il direttore generale - sarà replicato il servizio di telemonitoraggio già attivo nel Pta di Ceglie Messapica, con strumenti in grado di misurare pressione arteriosa, saturazione di ossigeno, funzionalità cardiaca e temperatura corporea”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La ristrutturazione della Casa della salute, avvenuta in tempi record – dice il direttore dei lavori, Renato Ammirabile – è stata una sfida della direzione generale che ho raccolto con grande entusiasmo. Abbiamo realizzato importanti interventi di adeguamento, come quello antincendio, per rendere la struttura idonea all’emergenza. Tutto questo è stato possibile solo grazie alla sinergia tra Regione Puglia, Comune di Cisternino e Asl nonché al grande impegno delle imprese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

  • Consiglio regionale: cinque eletti in provincia di Brindisi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento