rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità Cisternino

Terzo settore, nella biblioteca di comunità "lo scaffale di Agenda 2030"

Venerdì 19 novembre alle 18.30 a Cisternino. L'iniziativa finanziata dal Csv Brindisi – Lecce attraverso il bando per la promozione e formazione del volontariato – 2021

CISTERNINO - La biblioteca di comunità “Tommaso Fiore”, progetto finanziato da regione Puglia e Arti su iniziativa Luoghi Comuni, arricchisce la sua offerta: venerdì 19 novembre alle 18.30 si inaugura “Lo scaffale di Agenda 2030”, un’iniziativa finanziata dal Csv Brindisi – Lecce attraverso il bando per la promozione e formazione del Volontariato – 2021. L’associazione Ideando, in collaborazione con le associazioni Fratres e Poi…Giò, si è impegnata nella creazione di uno scaffale dedicato al mondo del terzo settore e ai temi dell’Agenda 2030 e dello sviluppo sosteniibile.

Lo scaffale conterrà testi, saggi, riviste specializzate sui suddetti temi, ma anche giochi educativi e didattici destinati ai più piccoli. Si tratta di un progetto innovativo perché sul territorio non esiste una biblioteca specializzata sul mondo del Terzo Settore e sui temi
dell’Agenda 2030. Inoltre, a differenza di altri progetti che hanno una durata definita nel tempo, la creazione di un settore specializzato all’interno della biblioteca rappresenta un investimento senza data di “scadenza”, un capitale culturale perenne a disposizione di tutta la comunità.

Lo scaffale offrirà l’opportunità di studiare, riflettere e confrontarsi sui temi in questione, ma costituirà anche un’opportunità di crescita culturale per la cittadinanza e un motore di azioni di cittadinanza attiva. Saranno presenti all’evento inaugurale il vicesindaco e assessore alla cultura Roberto Pinto e il direttore Csv Brindisi Lecce Gianluca Carbonara. L’evento si terrà secondo le vigenti normative covid-19

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzo settore, nella biblioteca di comunità "lo scaffale di Agenda 2030"

BrindisiReport è in caricamento