Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

Francavilla Fontana, Denuzzo: "Cittadinanza onoraria a Patrick Zaki"

L'annuncio del sindaco, a sostegno della causa dello studente egiziano recluso da un anno nel carcere de Il Cairo

FRANCAVILLA FONTANA - Anche il Comune di Francavilla Fontana conferirà la cittadinanza onoraria a Patrick Zaki, studente egiziano dell’Università di Bologna che da un anno esatto è sottoposto a regime di carcerazione preventiva a Il Cairo, solo per aver espresso le sue opinioni. Lo annuncia il sindaco Antonello De Nuzzo. “Se anche a Francavilla Fontana pensiamo che i social network abbiano reso concreta la nostra libertà di espressione e che la vivacità del dibattito su queste piattaforme sia un segno di buona salute delle società occidentali – scrive il primo cittadino sul suo profilo Facebook - allora non possiamo accettare l'idea che qualcuno sia prigioniero di coscienza.

“Nei giorni scorsi – prosegue Denuzzo - ho ritenuto doveroso formalizzare l'adesione per conto del nostro Comune alla campagna promossa da Conversazioni sul Futuro, ‘Poster for tomorrow’ e Amnesty e confido che nella prossima seduta il Consiglio comunale - competente a conferire la cittadinanza - adotti all'unanimità questo atto simbolico - ma significativo -, come è accaduto nelle altre Città italiane che hanno provveduto in tal senso, a partire dalla stessa Bologna. Perchè quella per il rispetto dei diritti umani è una battaglia che non ha colore politico”.  “D'altra parte – conclude il sindaco - mi auguro che il nuovo governo nazionale valuti il conferimento della cittadinanza italiana a questo giovane ricercatore e l'adozione di tutte le iniziative diplomatiche necessarie perché si arrivi presto alla liberazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francavilla Fontana, Denuzzo: "Cittadinanza onoraria a Patrick Zaki"

BrindisiReport è in caricamento