menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Anche noi rischiamo di diventare una terra dei fuochi"

La protesta di una cittadina. Il Comune continua la caccia con le foto trappole e istituisce un ufficio apposito

FRANCAVILLA FONTANA - “Per la ‘terra dei fuochi’ non occorre spostarsi in Campania. Se qualche sconsiderato decidesse di appiccare il fuoco, c'è il rischio che ce ne sia una anche qui, a Francavilla Fontana”. Lo scrive una cittadina che ha inviato ai giornali una gallery di immagini altamente significative su quello che è un problema su cui recentemente abbiamo scritto nuovamente: lo stato di degrado che danneggia la vocazione turistica del nostro patrimonio rurale e costiero.

“In contrada Tredicina la situazione è a dir poco drammatica, con una discarica a cielo aperto dove si può trovare di tutto, persino rifiuti che dovrebbero essere oggetto di trattamento particolare per lo smaltimento. Certo, il senso civico è ancora lungi dal radicarsi nella mente di diversi cittadini, ma l'amministrazione comunale deve assolutamente attivarsi per il ripristino delle condizioni igieniche della zona e, di pari passo, contrastare con fermezza tali accadimenti”, chiede l’autrice della denuncia.

abbandono rifiuti contrada tredicina a francavilla fontana-2

“Quella contrada, peraltro, è frequentatissima da tanta gente, anche di altri comuni e province, per la presenza di due masserie che, con cura e impegno, promuovono il territorio, le bellezze paesaggistiche e le prelibatezze enogastronomiche. Peccato che a pochi metri ci sia tanta immondizia”. Infatti, il problema è proprio quello: oltre al danno ambientale e di immagine, anche quello economico a chi ha investito proprio nell’offerta turistica.

Ma l’amministrazione comunale di Francavilla non sta a guardare: 45 verbali in 3 mesi è il bilancio dell’attività della Polizia locale contro il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti contro l’abbandono dei rifiuti, uno ogni due giorni circa nel primo trimestre del 2019, che si aggiungo ai 113 verbali e ai 18mila euro di multe dell’anno scorso.

abbandono rifiuti contrada tredicina a francavilla fontana (7)-2

Ma il Comune ammette che “le foto trappole intervengono solo su una parte del problema e si configurano come una soluzione non definitiva. È impensabile disseminare l’intero territorio comunale di telecamere. Un decisivo cambio di rotta, una rivoluzione civile in termini ambientali, parte da un rinnovato senso civico e si inserisce in un momento decisivo per le sorti del territorio”.

“L’obiettivo da raggiungere è quello di una riduzione della produzione di rifiuti studiando forme di intervento capaci di sradicare comportamenti che semplicemente sono divenuti insostenibili”, si legge in un comunicato dell’amministrazione civica. “Al fine di migliorare l’efficienza dei servizi di igiene urbana si sta predisponendo la costituzione dell’Ufficio Ambiente”.

abbandono rifiuti contrada tredicina a francavilla fontana (5)-2

L’ufficio sarà composto da un ingegnere, un amministrativo e dal direttore esecuzione del contratto, sotto la guida della dirigente dell’Area Tecnica Urbanistica, e “avrà il compito di mantenere un alto standard qualitativo dei servizi gestendo le segnalazioni, il ritiro dei rifiuti ingombranti, le questioni relative alla nettezza urbana, il monitoraggio della qualità dell’aria e dell’acqua e le bonifiche del suolo”.

Cosa importante, tra i compiti del costituendo ufficio si aggiungono la gestione della bonifica della discarica e le attività di promozione delle politiche ambientali con l’attuazione di specifici progetti sulla raccolta differenziata e la tutela del territorio. La guerra contro gli incivili continua, e sarebbe più efficace anche se chi assiste a fatti simili contribuisse in qualche modo all’identificazione dei responsabili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: nuovi casi scendono sotto quota 1000, altri 27 decessi

  • Politica

    Torre Guaceto: Brindisi punta alla rotazione della presidenza

  • Emergenza Covid-19

    Apertura strutture turistiche, una soluzione dal passaporto sanitario

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento