Commissariata Confindustria Brindisi in attesa di nuovi organismi

Incarico affidato a Gabriele Lippolis affiancato da Giuseppe Marinò, dopo la decisione di escludere dalla presidenza Patrick Marcucci

BRINDISI – In seguito alla cessazione dall’incarico di presidente di Patrick Martucci, assunta dal collegio dei probi viri di Confindustria Brindisi, il collegio speciale dei probi viri di Confindustria nazionale (composto da 5 membri designati a rotazione tra i 15 che compongono questo organo di controllo) ha disposto il commissariamento dell’associazione locale affidando al presidente dei Giovani imprenditori pugliesi, Gabriele Menotti Lippolis (foto sotto), l’incarico di organizzare il percorso verso il rinnovo degli organi elettivo e l’elezione del nuovo presidente.

Gabriele Menotti Lippolis-2

Lippolis, di Francavilla Fontana, amministratore unico di una società di comunicazioni, la 2Ld, e di due società che gestiscono un fashion bar a Quarto di Monte, il White Ostuni, e lo storico bar Tito Schipa sempre a Ostuni, sarà affiancato dal past president di Confindustria Brindisi, Giuseppe Marinò, al quale era succeduto Patrick Marcucci (foto sotto). Non si hanno al momento notizie di eventuali ricorsi di Marcucci avverso la decisione del collegio dei probi viri. Il suo mandato è durato appena 14 mesi e della vicenda trapela assai poco.

Patrick Marcucci-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prima della decisione dei probi viri, ai quali erano state sottoposto alcune presunte violazioni del codice etico interno di Confindustria da parte del presidente, lo stesso Marcucci aveva sottoposto alla valutazione della giunta dell’associazione degli industriali brindisina una particolare situazione riguardante ruoli apicali della struttura, considerandola anomala. Insomma, non si può parlare di fulmine a ciel sereno, almeno per quanto riguarda gli associati più informati delle vicende interne. Esito di eventuali ricorsi a parte, si vedrà più avanti se la cessazione di Patrick Marcucci abbia provocato o meno divisioni tra gli associati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Uomo trovato morto in casa dell'anziano che assisteva: disposta autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento