Commissione elettorale di Brindisi e sottocommissioni: avviso pubblico

E' attivata, con la pubblicazione dell’avviso in data 21.11.2019, la procedura per l’acquisizione di istanze concernenti la designazione di tre componenti effettivi e tre componenti supplenti

BRINDISI - Avviso pubblico per la designazione dei componenti effettivi e supplenti nella Commissione elettorale di Brindisi e Sottocommissioni elettorali circondariali di Fasano, Francavilla Fontana, Mesagne, Ostuni e San Pietro Vernotico. Periodo 2019-2021.  

La Provincia di Brindisi rende noto che è attivata, con la pubblicazione dell’avviso in data 21.11.2019, la procedura per l’acquisizione di istanze concernenti la designazione di tre componenti effettivi e tre componenti supplenti in seno alla Commissione elettorale Circondariale di Brindisi e di tre componenti  effettivi  e tre  componenti     supplenti    nelle   Sottocommissioni Elettorali di   Fasano (comprendente i  Comuni di Ceglie Messapica, Cisternino e Fasano), di Francavilla Fontana (comprendente i Comuni  di Francavilla Fontana, Oria, Villa Castelli), di  Mesagne (comprendente i Comuni di Latiano,   Mesagne,   S. Michele  S.no e Torre S. Susanna), di Ostuni (comprendente i Comuni  di Carovigno,  Ostuni,  S.Vito dei Normanni), e  di San Pietro Vernotico (comprendente i Comuni di Cellino San Marco, Erchie, San Donaci, San Pancrazio Salentino, S. Pietro Vernotico e Torchiarolo).

Possono  essere  designati   tutti  i  cittadini   e  cittadine   di  uno  degli   Stati  dell 'Ue che siano elettori in  uno dei Comuni della   Commissione o Sottocommissione estraneo all'amministrazione dei Comuni medesimi, che siano  in possesso del titolo di studio della scuola media  di primo grado o di  essere   stati  già  componenti   di  Commissioni e Sottocommissioni Elettorali Circondariali per almeno un biennio, che non siano dipendenti  civili  o militari  dello Stato, né dipendenti  della Provincia,  dei Comuni e delle istituzioni  pubbliche  di assistenza  e beneficenza  in attività  di servizio, che non abbiano motivi di incompatibilità   e ineleggibilità,  ai sensi degli artt. 60 e 63 del T.U. 267/2000 e che non abbiano avuto  condanne   penali   o  dichiarazioni   di  fallimento,   ivi  comprese pendenze  penali  in corso e procedure  concorsuali  fallimentari  in atto.

La domanda di candidatura per una delle predette designazioni, dovrà essere indirizzata alla Segreteria Generale della Provincia di Brindisi, (Via A  De Leo, 3 - 72100 Brindisi) e dovrà pervenire alla Provincia di Brindisi, con termine perentorio,entro e non oltre il 21 dicembre 2019 per  mezzo  del  servizio  postale,  pubblico  o  privato  (raccomandata Ar)   all’indirizzo Provincia di Brindisi -  Via A De Leo n. 3, o per mezzo di Pec, alla casella di posta elettronica certificata provincia@pec.provincia.brindisi.it.  o per presentazione diretta presso Posta  in arrivo  purchè in busta chiusa ed esclusivamente negli orari di apertura della Provincia.

Nella  domanda  di candidatura,   redatta  in carta  semplice  secondo  lo  schema  riportato sul sito www.provincia.brindisi.it, i  candidati  dovranno  dichiarare  sotto la propria  responsabilità,   ai sensi degli artt. 46,47   e 76 del D.P.R., n. 445/2000: a)   dati anagrafici  completi  e residenza; b)   titolo  di studio.

La designazione  dei Componenti   è di competenza  del Consiglio  Provinciale,  mediante  votazione  da effettuarsi   distintamente    per   ciascuna   Sottocommissione    e  per   la  Commissione    Elettorale   di Brindisi. La successiva  nomina  è di competenza  del Presidente  della Corte di Appello  di Lecce. L'incarico   è a titolo  gratuito. Per ulterori informazioni consultare l’avviso pubblico sul sito www.provincia.brindisi.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ultimo saluto a "Donna Jolanda" tra lacrime e lunghi applausi

  • Morta la mamma di Albano Carrisi, la sua "origine del mondo"

  • I fratelli Gargarelli di Brindisi conquistano la finale di Tu sì que vales

  • Bomba, sindaco firma ordinanza per evacuazione: denuncia per chi resta

  • “Bomba, se esplode città in sicurezza”. Scuole chiuse sabato e lunedì

  • Bomba, colazione e pranzo offerti dal Comune: cornetto, caffè, due panini e frutta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento