Venerdì, 23 Luglio 2021
Attualità

Autista fece scendere studentessa, Fse: “Comportamento scorretto”

Il fatto è accaduto il 29 settembre. Protagonista una 14enne che aveva l'abbonamento scaduto e si stava recando a scuola a Brindisi

CELLINO SAN MARCO - L'autista la fece scendere dall'autobus che la stava portando a scuola a Brindisi, sulla provinciale che collega Cellino San Marco con il capoluogo, perchè aveva l'abbonamento scaduto. Protagonista del fatto, che si è verificato lo scorso 29 settembre, una ragazza di 14 anni che dovette percorrere a piedi circa 4 chilometri per raggiungere l'istituto. Oggi, ferrovie del sud est, attraverso una nota dell'ufficio legale fatta pervenire al difensore della famiglia della minorenne, l'avvocatessa Ilaria Baldassarre, riconosce il comportamento scorretto dell'autista, nei confronti del quale l'azienda ha aperto un'indagine interna.  "L’autista avrebbe dovuto più correttamente chiamare un addetto per verificare il titolo di viaggio e non certamente far scendere la studentessa dal mezzo", spiega la Baldassarre, richiamando la nota di Fse che ha comunicato, inoltre, che per spirito conciliativo ed al fine di rinnovare il rapporto di fiducia esistente tra cliente e la società, ha offerto un abbonamento gratuito per la percorrenza della tratta sino a Brindisi.

Non si è fatta attendere la risposta della legale che, nel prendere atto delle scuse manifestate dall’azienda dei trasporti ha comunicato che i suoi assistiti non hanno accettato l’offerta dell’abbonamento gratuito. "Lo spirito della segnalazione effettuata sull’accaduto era unicamente quello di richiamare l’attenzione dei vertici sull’operato dei propri addetti alla guida affinchè gli stessi garantiscano un servizio di qualità a fronte dei costi sopportati dai fruitori - spiega la Baldassarre - bene tutelando l’utenza da loro trasportata, trattandosi per lo più di minori verso i quali per tutto il tragitto hanno precisi oneri di vigilanza e custodia. Ciò nella convinzione che comunque la maggior parte degli autisti rispettino tali obblighi e che il caso, che ha coinvolto la mia assistita, sia da considerarsi un episodio isolato e che mai più si verificherà". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autista fece scendere studentessa, Fse: “Comportamento scorretto”

BrindisiReport è in caricamento