Brindisi-Corfù: tagli alla Tosap per i locali che organizzano eventi

La giunta comunale offre una riduzione dell'80 per cento della tassa dal 7 al 16 giugno. La regata parte il 16

BRINDISI – La Regata Internazionale Brindisi-Corfù non solo è un evento sportivo di primo piano, ma anche una grande vetrina per la città di Brindisi, con i suoi eventi collaterali, le decine e decine di equipaggi che affluiscono sul lungomare, l’impatto sul centro storico. L’amministrazione comunale ha deciso di incentivate gli operatori commerciali che contribuiranno a migliorare l’immagine della città con l’offerta di iniziative nel periodo della regata, con un a riduzione dell’80 per cento della Tosap nel periodo 7-16 giugno.

La riduzione della Tosap (l’imposta dovuta per l’occupazione di suolo pubblico) deliberata oggi 16 maggio dalla giunta comunale, su proposta dell’assessore Oreste Pinto, è infatti un incentivo ai privati ad organizzare eventi musicali, teatrali, sportivi o dedicati ai bambini nei dieci giorni che precedono la partenza della Brindisi-Corfù. Chi assumerà queste iniziative, potrà dunque beneficiare di una corposa riduzione della tassazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbarco in piena pandemia: decine di migranti rintracciati a Cerano

  • Altri 23 casi in provincia di Brindisi: il bilancio sale a quota 148

  • Addio a Nanuccio il pescatore: da 12 giorni attendeva l'esito del tampone

  • Paziente muore in ambulanza. Sgomberata Pneumologia

  • Azzeramento dei contagi in Puglia: le proiezioni di un centro di ricerca

  • Scu, si è suicidato il pentito Sandro Campana: accusò il fratello Francesco

Torna su
BrindisiReport è in caricamento