rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Attualità Mesagne

Comuni della fascia Sud più vicini a Brindisi: completata la circonvallazione di Mesagne

L'opera consentirà ad automobilisti e (soprattutto) autotrasportatori di non transitare dal centro di Mesagne per raggiungere la loro destinazione. I lavori sono stati completati di notte

MESAGNE - Partendo con il proprio veicolo da alcuni Comuni della fascia Sud della provincia di Brindisi, ora sarà possibile raggiungere direttamente il capoluogo senza passare da Mesagne. 

La tanto attesa circonvallazione è stata completata durante la scorsa notte (tra l'1 e il 2 agosto). I lavori, per l'appunto terminati nella parte più fresca della giornata, hanno interessato - per ultimo - il collegamento tra le due provinciali che da Mesagne conducono a San Pancrazio Salentino e a San Donaci. 

Oltre a queste due destinazioni, la nuova arteria stradale collega a Brindisi anche Torre Santa Susanna, Latiano, Tuturano e San Pietro Vernotico.

I vantaggi dell'opera

L'infrastruttura ha sostanzialmente una doppia valenza: la prima è quella di decongestionare il traffico stradale nel centro di Mesagne, soprattutto quello riguardante i mezzi pesanti. 

Così facendo, tra l'altro, i tanti visitatori che sbarcheranno all'aeroporto di Brindisi, ma anche i locali, potranno avviarsi verso la costa ionica (in direzione Porto Cesareo) senza transitare dal centro cittadino. In tal senso, però, si attende che venga realizzata anche la circonvallazione di San Pancrazio. 

Il secondo beneficio è riservato agli abitanti dei paesi dell'entroterra che non hanno un collegamento diretto con la statale adriatica 16 (Bari - Lecce) o con la statale 7 (Taranto - Brindisi). Questi, arriveranno nel capoluogo di provincia in un tempo minore e senza dover fare più i conti con le dinamiche del centro urbano. 

Sui social

L’inaugurazione della circonvallazione è prevista a breve, ancora non è stata diffusa l'ufficialità. A comunicare la notizia, però, ci ha pensato direttamente con un post sui social il sindaco di Mesagne, nonché presidente della Provincia di Brindisi, Toni Matarrelli: si tratta di "un'infrastruttura di grande rilievo che apporterà un giovamento concreto al traffico cittadino, costituendo una circolazione veicolare alternativa per automobilisti e autotrasportatori dei Comuni della fascia sud che non dovranno attraversare Mesagne per raggiungere Brindisi - conclude - Nei prossimi mesi saranno realizzati ulteriori interventi, in particolare rotatorie, per renderla più sicura possibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comuni della fascia Sud più vicini a Brindisi: completata la circonvallazione di Mesagne

BrindisiReport è in caricamento