Attualità

Tuffo di Capodanno già a quota 145 iscritti, ma grecale in agguato

Grande adesione alla decima edizione, però le previsioni meteo per la mattina dell'1 gennaio sono sfavorevoli

BRINDISI - Il dato aggiornato degli iscritti alla decima edizione del "Tuffo di Capodanno", evento organizzato dagli Amici della Conca, piccola insenatura all'interno della baia di Materdomini a nord-ovest del porto di Brindisi, dice 145 adesioni a stamattina, incluse 27 donne e 17 bambini di età compresa tra i 5 e i 12 anni, che hanno decisio di affontare le gelide acque dell'1 gennaio.

Le iscrizioni vengono raccolte al banchetto presente nella galleria commerciale Le Colonne, che sarà attivo sino a lunedì 31 dicembre, ma sarà possibile far parte del folto gruppo di tuffatori anche iscrivendosi all'ultimo minuto direttamente sul luogo dell'evento, alla Conca (litoranea nord di Brindisi), sino alle 10 dell'1 gennaio.

Come ogni anno, la manifestazione devolverà i proventi delle iscrizioni a scopo benefico, cui si aggiungeranno le donazioni, effettuabili al banchetto o direttamente sul luogo del "Tuffo di Capodanno". La decima edizione è dedicata al progetto "Adotta un talassemico", per sostenere le iniziative a favore degli ammalati di anemia mediterranea. Confermato il gemellaggio con la manifestazione organizzata a Viareggio dalla Asd Escape Tuscany Triathlon.

Gli orari della manifestazione, alla cui organizzazione collabora "Summer Time": alle 10,30 dell'1 gennaio la presentazione, dalle 11 la benedizione delle acque, e poi il conto alla rovescia per il tuffo. Ma sul regolare svolgimento della decima edizione grava l'incognita delle condizioni meteo-marine. Anzi, non è neppure corretto parlare di incognita perchè a tre giorni le previsioni sono già piuttosto precise.

Il servizio meteo dell'Aeronautica Militare prevede infatti per Brindisi, per la mattinata dell'1 gennaio 2019, cielo ripulito dalle nubi, ma a causa di un vento di grecale di 20 nodi di intensità media, con raffiche sino a 36 nodi (temperatura esterna 9 gradi, temperatura del mare 15 gradi). Con un vento di tale forza la scogliera della Conca diventa impraticabile. Quindi ipotesi rinvio in vista alla prima domenica utile, (meno probabile lo spostamento nel porto medio) se la situazione non cambierà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tuffo di Capodanno già a quota 145 iscritti, ma grecale in agguato

BrindisiReport è in caricamento