menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi alloggi in via Torretta: "Entro i primi di maggio la consegna alle famiglie"

Il Comune cerca di accelerare i tempi. L'assessore Mauro Masiello: "Entro il 20 aprile la fine dei lavori Enel, poi il collaudo"

BRINDISI – L’amministrazione comunale vuole accelerare i tempi per la consegna dei 50 alloggi di edilizia popolare realizzati in strada della torretta, al rione Paradiso. Le famiglie assegnatarie potrebbero insediarsi entro i primi giorni del mese di maggio. L’assessore al Patrimonio e Politiche per la casa del Comune di Brindisi, Mauro Masiello, spiega che sono ancora due gli step da completare, per chiudere il cerchio: il completamento dei lavori sull’impianto elettrico di competenza dell’Enel e il collaudo.

“L’amministrazione comunale – afferma l’assessore – ha ceduto due lotti in comodato d’uso a Enel per la realizzazione delle cabine elettriche. Queste sono state già costruite. In questi giorni si stanno ultimando le connessioni elettriche con gli appartamenti”. Si tratta dunque di lavori eterni. Gli interni delle nuova palazzine, situate fra il nucleo storico del rione Paradiso e la cosiddetta zona antiracket, sono completati. “Entro il 20 aprile – afferma Masiello – l’Enel dovrebbe completare i lavori”. Dopo di che entrerà in gioco la commissione per il collaudo composta da tre architetti, nominati rispettivamente dal ministero dei Trasporti e delle infrastrutture, dal Comune di Brindisi e dalla Regione Puglia.

“Nella giornata di ieri – prosegue Masiello – il sindaco ha fatto chiamare sia Enel che la commissione, nella speranza di anticipare queste attività. Se non vi saranno intoppi, dovremmo consegnare gli alloggi entro i primi giorni del mese di maggio”.  Trenta appartamenti sono destinati agli occupanti di parco Bove muniti di titolo legittimo. I destinatari degli altri 20 alloggi sono stati selezionati attingendo dalla graduatoria dei richiedenti, che è stata pubblicata in forma definitiva il 17 luglio 2020. Due di queste unità sono a favore di soggetti con invalidità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento