menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni per il consiglio comunale dei ragazzi: tre candidati sindaco a Brindisi

Quattromila tra bambini delle elementari e ragazzi delle medie al voto lunedì dalle 8,30 alle 13. Scrutinio nell'aula di Palazzo di città. Eventuale ballottaggio il 18

BRINDISI - Quattromila elettori per il consiglio comunale dei ragazzi di Brindisi, tra scuole elemetari e medie: lunedì 4 febbraio saranno chiamati a eleggere i componenti delle Assise degli studenti e il nuovo baby sindaco della città. Tre sono i candidati alla fascia tricolore ciascuno con una lista a sostegno. 

consiglio comunale dei ragazzi bis-2I candidati 

Dopo un’appassionata campagna elettorale iniziata lo scorso 24 gennaio,  potranno scegliere  il proprio consigliere e il proprio sindaco: si vota dopo domani dalle  8.30 alle 13.00. I  seggi saranno istituiti all'interno di ciascun plesso cittadino.

Queste le tre liste “in gioco”: “Insieme per crescere”, con candidato Sindaco Gianluigi Menga (Istituto Comprensivo “Centro 1”, Scuola “Virgilio”; “Un futuro per noi” con la  candidata sindaca Aurora Ferrari (Istituto Comprensivo “Sant’Elia-Commenda”, Scuola “Crudomonte” secondaria) ed  “Evoluzione CCR” con  candidato Sindaco Matteo Fiusco (Istituto Comprensivo “Centro 1”, Scuola “Virgilio”).

Lo scrutinio

Le operazioni di scrutinio avranno inizio alle 14.30, quindi, subito dopo la chiusura dei seggi,  nell'Aula consiliare “Italo Giulio Caiati” di Palazzo di Città, con la partecipazione attiva di bambini, ragazzi, genitori e docenti.  Sarà eletto sindaco, il candidato che fra i tre avrà ottenuto il 50 per cento più uno dei voti. Qualora nessun candidato dovesse raggiungere il risultato minimo previsto, tra i due ragazzi più votati si ricorrerà al ballottaggio, previsto per lunedì 18 febbraio.

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi è dal 2010 una delle più importanti sfide educative e di cittadinanza attiva del Comune di Brindisi , realizzato dal settore Politiche Sociali e dall’Ambito Brindisi-San Vito dei Normanni, grazie alla gestione della cooperativa sociale Amani. "Una città più a misura di bambino è una città più vivibile per tutti", dice il presidente della coop, Salvatore Licchello

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento