menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: controlli anche all'aeroporto di Brindisi

Allestite apposite corsie di controllo dove equipe mediche con volontari della Croce Rossa Italiana, misurano la temperatura corporea ai viaggiatori

BRINDISI - Come disposto dal Ministero della Salute per l'allerta coronavirus, anche presso l’aeroporto di Brindisi da oggi, sabato 8 febbraio, sono iniziati i controlli sui passeggeri in arrivo. Allestite apposite corsie di controllo dove equipe mediche con volontari della Croce Rossa Italiana, misurano la temperatura corporea ai viaggiatori giunti a Brindisi, attraverso termometri laser. Disposto anche un canale sanitario per gestire i casi ritenuti sospetti. A tutti i passeggeri dei voli internazionali vengono inoltre distribuiti volantini informativi in italiano, inglese e cinese.

controlli anti-coronavirus aeroporto di Brindisi-2

Come si legge sul sito del Ministero della Salute, “nel caso in cui sia presente un caso sospetto di nuovo coronavirus (in base ai sintomi clinici e alle informazioni epidemiologiche), a bordo di un volo di qualsiasi provenienza, viene immediatamente adottata una procedura di emergenza che prevede il trasferimento del paziente in isolamento presso una struttura ospedaliera designata e la tracciatura dei contatti stretti”. Brindisi è il terminal di voli low-cost da e per il Regno Unito, la Francia, e vari altri Paesi dell'Unione europea.I passeggeri da sottoporre a controlli vengono fatti transitare dall'area extra-Schengen dell'Aeroporto del Salento. 

controlli anti-coronavirus aeroporto di Brindisi 2-2-2

Il blocco in vigore dei voli dalla Cina non esclude infatti la libera circolazione tra l'Italia ed altre aree geografiche. Le recenti notizie sull'espansione del virus impongono pertanto un regime di controlli ancora più stretto. l'Italia, in questo caso, ha scelto la strada della massima prudenza e prevenzione, estendendo i controlli sui passeggeri in tutti gli scali internazionali, come appunto Brindisi. L'avvio dei controlli, inizialmente previsto da lunedì 10 febbraio, è stato anticipato ad oggi su disposizione ministeriale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crolla il solaio di un capannone: un morto e quattro feriti

  • Emergenza Covid-19

    Coronavirus, Puglia: altri 30 decessi, aumentano i ricoveri

  • Attualità

    Rinnovo contratti Oss, Pasqualone: "Non ci sono le condizioni"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento