menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, lieve aumento dei tamponi: oggi registrati 51 nuovi positivi

Il bollettino epidemiologico della Regione: due nuovi contagi nel Brindisino. Attualmente i casi sono 768

BRINDISI - Più tamponi, ma meno casi positivi, mentre Torre Santa Susanna ritorna covid-free. Il bollettino epidemiologico della Regione Puglia indica che oggi (sabato 26 settembre) in Puglia, sono stati registrati 3.514 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 51 casi positivi: 27 in provincia di Bari, 5 in provincia BAT, 2 in provincia di Brindisi, 9 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 2 in provincia di Taranto. Sono stati registrati 3 decessi: 2 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 396.426  test. 4.518 sono i pazienti guariti. 2.337 sono i casi attualmente positivi. 

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 7.445, così suddivisi: 2.896 nella Provincia di Bari; 624 nella Provincia di Bat; 768 nella Provincia di Brindisi; 1.791 nella Provincia di Foggia; 787 nella Provincia di Lecce; 520 nella Provincia di Taranto; 58 attribuiti a residenti fuori regione; 1 provincia di residenza non nota. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. 

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 26.9.2020 è disponibile a questo link.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

San Donaci, compie 100 anni: auguri a nonna Giovanna

Attualità

"Me contro te" di Gianluca Leuzzi candidato al David di Donatello

social

Sant'Antonio Abate, il Santo del fuoco tra storia e tradizione

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: nuovo aumento dei contagi e dei decessi

  • Cronaca

    Brindisino morto in carcere a Ibiza: disposta l'autopsia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento