Coronavirus, nessun caso positivo in Puglia e nessun decesso

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 162.940 test. I pazienti guariti sono 3.769, 218 sono i casi attualmente positivi

BRINDISI - Oggi  lunedì 22 giugno in Puglia, sono stati registrati 1.038 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e non sono risultati casi positivi. Non sono stati registrati decessi.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 162.940 test. I pazienti guariti sono 3.769, 218 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.527, così suddivisi: 1.491 nella Provincia di Bari, 380 nella Provincia di Bat, 659 nella Provincia di Brindisi, 1.168 nella Provincia di Foggia, 520 nella Provincia di Lecce, 280 nella Provincia di Taranto, 29 attribuiti a residenti fuori regione.

L'indagine epidemiologica della Asl di Brindisi

L’attività di sorveglianza sanitaria nella provincia di Brindisi ha registrato nell’ultima settimana (16-22 giugno) un totale di 850 tamponi effettuati in strutture sanitarie, socio-sanitarie e residenziali, persone a domicilio e ospedali. Il servizio di igiene e sanità pubblica ha eseguito 431 tamponi: 321 in Rsa, Rssa, Irccs, centri di riabilitazione, comunità riabilitative psichiatriche, comunità alloggio, centri diurni, Pta, casa circondariale, e 110 tamponi a persone nel proprio domicilio. Tamponi effettuati nell’ospedale Perrino di Brindisi: 212 a operatori e 207 a pazienti. I tamponi processati negli ultimi sette giorni nei laboratori di analisi del Perrino e del Di Summa sono 1.239.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta sulla provinciale: deceduto conducente

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Temperature in calo: allerta neve anche in provincia di Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento