menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, alto il numero dei decessi in Puglia: sono 52

La curva dei contagi non accenna a scendere: su il numero dei nuovi positivi e dei tamponi effettuati

BRINDISI - Non è record di nuovi positivi in Puglia, ma i numeri sono comunque alti, la curva dei contagi non accenna a scendere. I dati sono simili a quelli registrati dieci giorni fa, ad esempio. Stabile il numero dei ricoverati negli ospedali pugliesi rispetto a ieri (1.690). Per quanto riguarda il bollettino regionale, oggi martedì 24 novembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 9.770 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.567 casi positivi: 537 in provincia di Bari, 162 in provincia di Brindisi, 199 nella provincia BAT, 407 in provincia di Foggia, 109  in provincia di Lecce, 142 in provincia di Taranto, 7 residenti fuori regione, 4 casi di provincia di residenza non nota. Sono stati registrati 52 decessi: 13 in provincia di Bari, 3 in provincia di Brindisi, 2 in provincia BAT, 21 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 9 in provincia di Taranto.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 732.942 test. I pazienti guariti sono 11.823; 32.959 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 46.054 così suddivisi: 17.833 nella Provincia di Bari; 5.219 nella Provincia di Bat; 3.223 nella Provincia di Brindisi; 10.743 nella Provincia di Foggia; 3.513 nella Provincia di Lecce; 5.201 nella Provincia di Taranto; 316 attribuiti a residenti fuori regione; 6  provincia di residenza non nota. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 24.11.2020

Situazione ricoveri negli ospedali del Brindisino, quattro decessi

Nell’ospedale di Ostuni sono ricoverati 19 pazienti in Medicina interna e 17 in Pneumologia. Al Perrino, invece, ci sono 19 pazienti in Malattie infettive, 22 in Pneumologia, 27 in Medicina interna, 11 in Rianimazione. 
Tra ieri e oggi una paziente di 79 anni è morta nel reparto di Pneumologia di Ostuni, un paziente di 84 anni in Pneumologia al Perrino. In Rianimazione due decessi: un uomo di 74 anni e una donna di 64. Post Covid Mesagne: 15 pazienti. Nel Post Covid di Ceglie Messapica 11 ricoveri.

La situazione a San Vito dei Normanni

La situazione epidemiologica nel comune di San Vito dei Normanni, come si rileva dall’ultimo flusso dei dati trasmessi in data odierna, 24 novembre 2020, riporta: 47 casi positivi di cittadini residenti in San Vito; 2 casi positivi di cittadini residenti in strutture fuori San Vito; 1 caso positivo di residente di fuori regione.
Risultano inoltre: 18 tamponi negativi; 19 non ancora effettuati, per i quali si provvederà a dare aggiornamento nel prossimo comunicato. Tutti risultano in sorveglianza e isolamento fiduciario.

Diminuoscono i casi a Torchiarolo 

Il sindaco di Torchiarolo Elio Ciccarese in una diretta su Facebook ha comunicato che attualmente a Torchiarolo ci sono 19 contagiati, "un numero in discesa se si considerano i guariti e il fatto che non ci sono nuovi casi. Questo è il risultato del comportamento virtuoso e diligente di ogni cittadino", ha precisato il sidaco che invita a continuare a seguire scrupolosamente le regole imposte dal nuovo Dpcm.

Cas di Ostuni: 20 ospiti positivi

Nei giorni scorsi, presso il Centro di accoglienza straordinario (Cas) di Ostuni, sito in località Torre Pozzelle, 20 cittadini extracomunitari, che lì avevano trascorso il periodo di quarantena, sono risultati positivi al Covid-19. La situazione è stata tempestivamente gestita dagli uffici della Prefettura, d’intesa con il dipartimento di prevenzione della Asl, per le misure da adottare in merito alla sistemazione dei migranti. Gli ospiti positivi sono stati trasferiti in una struttura ubicata in un altro comune, per l’osservanza del periodo di isolamento fiduciario secondo le indicazioni impartite dalla Asl e fino all’esito dei test di controllo da eseguirsi successivamente. Nel contempo, presso la struttura di Ostuni sono state poste in essere tutte le misure previste a tutela degli operatori e degli ospiti risultati negativi, nel rispetto delle prescrizioni fornite dall’autorità sanitaria.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

E' Anna Lucia Matarrelli la nuova comandante della polizia locale

Attualità

San Sebastiano, riconoscimento all'ex comandante Pietro Goduto

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Coronavirus, oltre 1200 nuovi positivi e oltre 1500 guariti

  • Attualità

    Di Rocco: "Così abbiamo riorganizzato la biblioteca in piena pandemia"

  • Cronaca

    Minaccia di morte e terrorizza la madre e la moglie: finisce in carcere

  • Cronaca

    Coinvolto in blitz contro la Scu, dai domiciliari va in carcere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento