Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

Coronavirus: altri quattro casi di importazione nel Brindisino

Sette in tutto in Puglia. Il virologo Lopalco: "Sono cittadini stranieri sottoposti a screening"

BRINDISI - Oggi domenica 19 luglio in Puglia, sono stati registrati 1.776 test per l'infezione da Covid-19 e sono stati registrati sette casi positivi: 4 in provincia di Brindisi, 2 in provincia di Lecce e 1 in provincia di Bari. Non sono stati registrati decessi. Per quanto riguarda la provincia di Brindisi, i nuovi contagianti sono tutti di nazionalità albanese e sono imparentati con due connazionali risultate positive nei giorni scorsi. 

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 215.649 test. Sono 3.930 i pazienti guariti e 79 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.557 così divisi: 1.498 nella provincia di Bari; 382 nella Provincia di Bat; 668 nella Provincia di Brindisi; 1.171 nella Provincia di Foggia; 527 nella Provincia di Lecce; 281 nella Provincia di Taranto; 30 attribuiti a residenti fuori regione.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. 

Dichiarazione del prof. Pier Luigi Lopalco

“I casi registrati nelle ultime 24 ore – spiega il prof. Pier Luigi Lopalco, coordinatore delle emergenze epidemiologiche della Regione Puglia – riguardano cittadini stranieri in arrivo in Puglia, sottoposti a screening sia per la provenienza che per i contatti stretti con altri casi. In ogni modo i dipartimenti di prevenzione delle Asl sono al lavoro per stabilire le catene di contagio e per evitare il propagarsi dell’infezione. Ancora una volta va rivolto un appello a tutti i cittadini perché prendano le precauzioni come l’uso delle mascherine, il lavaggio delle mani e il distanziamento sociale perchè il virus, seppure in maniera minore, continua a circolare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: altri quattro casi di importazione nel Brindisino

BrindisiReport è in caricamento