rotate-mobile
Attualità

Diventa volontario del sorriso: un corso nel Brindisino con la cooperativa L'Ala

Riparte il progetto “Sorrisi in Corsia”. Per presentare la propria candidatura o per avere maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.cooperativalala.com

BRINDISI - Ridere fa bene e ce n'è sempre tanto bisogno. Lo sa bene la cooperativa sociale "L'Ala" che ripartirà a breve con il progetto “Sorrisi in Corsia” che, attraverso la terapia ricreativa, vuole offrire ai bambini ricoverati nei reparti di Pediatria interventi ludico-ricreativi che hanno l’obiettivo di garantire a tutti i bambini e alle loro famiglie momenti di spensieratezza, trasformando le stanze anche se per poche ore luoghi in cui l’unica parola d’ordine sia “Hakuna Matata”, uno spazio senza pensieri.

Da diversi anni infatti la cooperativa di Villa Castelli promuove iniziative ludico-ricreative e di animazione, all’interno del reparto pediatrico dell’ospedale “Camberlingo” di Francavilla Fontana. L’ospedalizzazione rappresenta un momento di forte disadattamento i bambini i quali oltre alle conseguenze fisiche e psicologiche del vissuto legato alla malattia, sono costretti in una situazione innaturale, lontano dagli affetti, dai propri giochi, dai propri spazi, in mezzo a persone estranee. Il ricovero in ospedale, anche se breve rappresenta per il piccolo degente un’esperienza sconvolgente che determina reazioni emotive molto intense sia durante che dopo l’ospedalizzazione. “Sorrisi in corsia”, è stata e può continuare ad essere una prospettiva nuova di guardare alla cura dei più piccoli. 

Insieme al progetto riparte anche la selezione di volontari, persone che vorrebbero dedicare un po’ del loro tempo, dei loro sorrisi e del loro entusiasmo affinché il tempo sospeso in cui i bambini sono costretti a vivere durante il ricovero, possa diventare, perché no, un piacevole ricordo, un tempo e un luogo diverso in cui ha potuto continuare a giocare e a sorridere. I requisiti richiesti per presentare la propria candidatura come volontario sono i seguenti: 18 anni (compiuti al momento dell’iscrizione), capacità di comprendere e parlare fluentemente la lingua italiana, copertura anticorpale o vaccinale per morbillo e varicella e copertura vaccinale per Covid-19. Per tutte le info consultare il link https://www.cooperativalala.com/sorrisiincorsia
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diventa volontario del sorriso: un corso nel Brindisino con la cooperativa L'Ala

BrindisiReport è in caricamento