Domenica, 24 Ottobre 2021
Attualità

Credere, obbedire, consumare: il nuovo libro di Alvise Cagnazzo

Il saggio che offre un percorso nel paese senza lavoro e senza diritti è disponibile su Amazon.it

Il progresso può essere un sinonimo di regresso? La nuova identità lavorativa europea impone regole ferree e stringenti: credere nel mercato, obbedire al mercato e consumare i prodotti nel mercato dimenticando ogni aspetto “umano”. Un triangolo perfetto che ha arruolato nuovi alfieri nella scacchiera del mondo del lavoro, paralizzando interi settori e costringendo l’uomo a diventare oggetto di consumi commerciali veicolati da algoritmi che limitano la libertà e impongono drastici tagli al settore occupazione.

copertina-35Puoi ordinare il saggio l seguente link: "Credere, obbedire, consumare"

Il saggio di Alvise Cagnazzo racconta il triste declino di una società nella quale l’uomo diventa prodotto, i sentimenti diventano algoritmi e l’intera filiera del lavoro è pronta a sostituire l’uomo con le macchine. In uno scenario Orwelliano l’autore indica tutti i settori nei quali il consumismo ha cambiato radicalmente ogni aspetto del vivere quotidiano. La prefazione è del Magistrato Nicola Graziano, napoletano, che raccontato con perfetto spirito critico l’essenza del libro nella sua più profonda manifestazione.

Biografia di Alvise Cagnazzo

Giornalista, autore e conduttore televisivo. Nato a Bergamo, ha vissuto e studiato in nove città diverse: Vercelli, Catania, Brindisi, Potenza, Pescara, Catanzaro, Bari e Napoli. Ha vinto 3 premi giornalisti: per due volte il Premio giornalista di Puglia - Michele Campione istituito dall’Ordine dei Giornalisti della Puglia, nel 2008 per la categoria sport - carta stampata e nel 2018 nella categoria cronaca - televisione, e una volta il “Festival di giornalismo” - Overtime festival tenutosi all’Università di Macerata. I suoi lavori editoriali e giornalistici sono stati parte integrante di tre tesi di laurea all’Università Napier di Edimburgo (Economia) , all’Università di Parma (Scienze della comunicazione) e all’Università degli Studi Bari (Scienze della Comunicazione) su tematiche sociali e sportive. Ha scritto dieci libri, di cui uno tradotto in Giappone. Dal 2007 conduce trasmissioni televisive in Puglia, dal 2017 è autore e conduttore di due programmi televisivi - “Tra Le Righe” e “ALVolante” sulla tv regionale. È stato collaboratore del tabloid britannico “The Sun” per poi diventare corrispondente dall’Italia per il tabloid “Daily Mail”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Credere, obbedire, consumare: il nuovo libro di Alvise Cagnazzo

BrindisiReport è in caricamento