Dea canta Vinicius, lo spettacolo di samba e bossa nova a Mesagne

Si terrà sabato 19 settembre a partire dalle 20.30 la serata di generi musicali brasiliani patrocinata dal Comune

MESAGNE- Voce potente e penetrante con timbriche vicino al soul: Andrea Gil, in arte Dea, allieterà sabato 19 settembre dalle 20.30 il pubblico che siederà nell’atrio del Castello normanno-svevo con lo spettacolo “Dea canta Vinicius”.

La Bossa nova incontra il Samba grazie alle corde vociali della cantante di origine brasiliana, nativa della città di San Paolo, con alle spalle una carriera da modella per diversi e famosi brand. Ma l'amore per la sua terra e per i generi musicali brasiliani la spinge a nuove sfide: omaggiare il poeta, padre fondatore del genere musicale, il cantautore Vinicius de Moraes che Dea interpreterà in lingua originale, accompagnata dalla voce narrante di Francesco Scalera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’appuntamento musicale gratuito, patrocinato dal comune di Mesagne, parteciperanno gli altri membri del progetto Paolo Rosato al sax, Pasquale Suma alla chitarra, Andrea Esperti al contrabbasso e Marco Calabretti alla batteria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Altri 16 alunni positivi nel Brindisino: chiusa una scuola media

  • Migrante investito da un neopatentato: tragedia sulla provinciale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento