Scomparso a 89 anni presidente onorario Ordine dei medici

Lutto per il decesso del professor Antonio Nicola Quarta. Fu primario anestesista e direttore sanitario al "De Lellis" di Mesagne

BRINDISI – Lutto per la comunità dei medici e odontoiatri della provincia di Brindisi per la scomparsa del presidente onorario prof. Antonio Nicola Quarta, venuto a mancare la sera del di domenica 13 ottobre. Le esequie si svolgeranno presso la chiesa di Santa Maria in Betlem a Mesagne, oggi lunedì 14 ottobre alle 16,30.

Quarta era nato era nato a Nardò il 6 giugno del 1930 ma era brindisino d’adozione. Si era laureato in Medicina e Chirurgia a Torino il 13 luglio del 1954, poi si era specializzato a nel 1958 in Anestesia e Rianimazione a genova, e nel 1960 a Torino anche in Radiologia.

Era libero docente in Anestesiologia e Rianimazione. Tra il 1956 ed il 1964 dopo il servizio presso l’Ospedale Maggiore di Torino, vinse il concorso di primario di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale “San Camillo de Lellis” di Mesagne, incarico che ha ricoperto per oltre 30 anni. Ne è stato a lungo anche direttore sanitario.

Il professore Antonio Nicola Quarta ha ricoperto diversi incarichi provinciali e nazionali nella Croce Rossa Italia e nella Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Coniugato con la signora Lilia Giordano lascia tre figli: Danilo (medico chirurgo-anestesista a Torino), Riccardo (odontoiatra) e Diego (ingegnere meccanico).

Lo scomparso, infine, è stato presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Brindisi dal 1973 al 2008, e dal 2016 presidente onorario dei Medici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza alle ore 23

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento