Dieci anni dalla scomparsa don Pietro Cocciolo: iniziative in parrocchia

Venerdì 18 settembre e sabato 19 presso la chiesa di San Giovanni Bosco si svolgeranno diverse attività

SAN PIETRO VERNOTICO - La comunità di San Giovanni Bosco di San Pietro Vernotico si prepara a commemorare i dieci anni dalla scomparsa del compianto don Pietro Cocciolo, fondatore della parrocchia, che ricorre il 18 settembre prossimo. 

Il ricordo di questo sacerdote, che tanto ha fatto per il territorio sampietrano, è ancora vivo in tutti coloro che lo hanno incontrato durante il loro cammino.  Il ministero di don Pietro è ricco e vanta diverse opere in campo spirituale e sociale: a lui si deve la costruzione della Chiesa di San Giovanni Bosco, del teatro, la fondazione di numerose cooperative, la costruzione dell’Istituto Tecnico Commerciale “Nicola Valzani”. Per diversi anni è stato cappellano dell’ospedale “N.Melli” di San Pietro Vernotico. Ma quella che sicuramente ha caratterizzato il suo presbiterato è stata la vicinanza agli ultimi ed in particolar modo ai giovani. 

E’ andato via all’età di 83 anni, con un sogno irrealizzato: costruire una casa di riposo per anziani. Perché per don Pietro nessuno doveva rimanere solo. Un progetto ambizioso a cui, dopo la sua scomparsa, purtroppo nessuno (tra enti, associazioni e parrocchie) è riuscito a dare seguito. E non si può ricordare questo parroco dal cuore buono senza fare riferimento a questa iniziativa così importante per il paese. 

La parrocchia San Giovanni Bosco ricorderà don Pietro con una serie di appuntamenti. 

Venerdì 18 settembre, giorno del decimo anniversario della morte, alle 10,30 ci sarà la visita presso la tomba ubicata nel Cimitero di Torchiarolo; alle 19 la Santa Messa presieduta dal  vescovo Michele Seccia. Al termine l’inaugurazione della mostra fotografica che si potrà visitare da venerdì a domenica dalle 18,30 alle 21.

Sabato 19 settembre alle 18.30 si terrà la celebrazione eucaristica presieduta da don Federico Andriani e seguire la serata per ricordare don Pietro. L’invito da parte del parroco Don Alessandro Mele e della comunità ad una partecipazione da parte della cittadinanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento