Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità

Rifiuti e vegetazione fitta: nuova discarica abusiva nel centro abitato

In via Provinciale San Vito, fra i rione Casale e Paradiso, dove prima si trovava un'area di servizio, ora regna il degrado

BRINDISI – Il distributore di benzina ha lasciato posto a una discarica a cielo aperto. La vegetazione si è impossessata di un piazzale situato in una rientranza delimitata da alte mura di via Provinciale San Vito, nel tratto di strada compreso fra il rione Casale e il quartiere Paradiso. Da anni, a seguito della dismissione dell’impianto, l’area versa in stato di totale degrado e abbandono. Ma adesso la situazione si fa particolarmente critica, perché le erbacce e i rovi sono un invito a nozze per gli incivili dediti all’abbandono di rifiuti. Sono evidenti le criticità riguardanti non solo il degrado urbano, ma anche l’igiene pubblica. E’ infatti intollerabile la presenza di quella che a breve potrebbe trasformarsi in una bomba ecologica, in pieno centro abitato. E’ doveroso che gli enti preposti si attivino per bonificare il sito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti e vegetazione fitta: nuova discarica abusiva nel centro abitato

BrindisiReport è in caricamento