La discarica della vergogna a ridosso della superstrada: inciviltà senza limiti

Sulla strada statale 379, all’altezza di Torre Santa Sabina proprio sotto a un cartello dell’Anas che vieta di “insozzare la strada"

CAROVIGNO - L’inciviltà non conosce confini. A nulla servono le campagne di sensibilizzazione contro l’abbandono dei rifiuti o i cartelli piazzati dai vari enti che invitano a non inquinare. Rispettare l’ambiente non fa parte delle buone pratiche di molti cittadini. Questa premessa è d’obbligo per descrivere una situazione documentata dalle foto a corredo di queste righe. Scattate da un automobilista in panne sulla superstrada mentre attende l’arrivo del carro attrezzi.

cartello discarica-2

Sulla strada statale 379, all’altezza di Torre Santa Sabina, sulla corsia in direzione Brindisi, proprio sotto a un cartello dell’Anas che vieta di “insozzare la strada o le sue pertinenze gettando rifiuti o oggetti da veicoli in sosta o in movimento nonché l’abbandono e i deposito incontrollato di rifiuti sul suolo”, c’è una vergognosa discarica a cielo aperto.

discarica 379-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sacchi pieni di spazzatura, oggetti vari, scatole di cartone proprio a ridosso della carreggiata, nella vegetazione. Alla faccia  non solo dei cartelli ma di tutti i cittadini. Alla faccia della salute pubblica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento