Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

San Pietro Vernotico: vietato raggiungere seconde case a Campo di mare

Nuove restrzioni anti Covid decise dal sindaco Pasquale Rizzo, valide per la vigilia di Pasqua, Pasqua e Pasquetta

SAN PIETRO VERNOTICO – Divieto di spostamento verso le seconde case, anche se si trovano all’interno del territorio comunale. Il sindaco di San Pietro Vernotico, Pasquale Rizzo, restringe il perimetro delle misure anti Covid varate dal governatore della regione Puglia, Michele Emiliano. L’ordinanza regionale prevede il divieto di spostamento verso le seconde case situate in Comuni diversi da quello di residenza, fino a 6 aprile. 

Il primo cittadino invece, tramite un’ordinanza emanata ieri (mercoledì 31 marzo) vieta di raggiungere le case sul territorio comunale, “siano esse sparse o ubicate nella marina di Campo di Mare”. “E’ consentito il transito in tali aree se giustificato da ragioni di necessità ed urgenza, qualora si renda necessario eseguire lavori indifferibili a tutela della pubblica e privata incolumità od igiene. Sono esonerati dal divieto di spostamento e transito i residenti in Campo di Mare, chi vi dimora stabilmente (nei limiti consentiti dalla normativa vigente), chi vi dimora in quanto in quarantena Covid, i tecnici Enel, Aqp o alle dipendenze di enti che gestiscono pubblici servizi, i dipendenti comunali se chiamati in relazione a servizi urgenti in regime di reperibilità, gli operatori della ditta affidataria del servizio igiene urbana (anche ai fini dello svolgimento del servizio), gli appartenenti alla Capitaneria del Porto ed a tutte le Forze dell’ordine, i sanitari, i medici di famiglia chiamati a prestare soccorso ed assistenza, le guardie giurate alle dipendenze di Istituti di vigilanza operanti sul territorio”. 

“Allo stesso modo – si legge ancora nell’ordinanza -  è consentito di potersi recare nei giorni predetti presso le seconde case qualora ivi dimorino familiari in quarantena, al solo fine di assicurare loro quanto necessario”. Tale ordinanza non viene applicata “nei confronti di soggetti portatori di patologie dello spettro autistico, residenti in San Pietro Vernotico, e dei loro accompagnatori i quali provvederanno ad autocertificare, in caso di controllo, la sussistenza dei presupposti che giustifichino il transito, la sosta e la permanenza nelle zone ed abitazioni interessate alla presente ordinanza, nel rispetto dei limiti fissati dalla normativa nazionale e regionale nonché da precedenti ordinanze emesse dal sindaco”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Pietro Vernotico: vietato raggiungere seconde case a Campo di mare

BrindisiReport è in caricamento