Cellino San Marco: raccolta sangue in una tenda della Protezione Civile

Montata oggi pomeriggio in piazza la tenda in cui domenica 26 aprile sarà possibile donare il sangue, in sicurezza

L’Avis di Cellino San Marco da sempre in prima linea per la raccolta del sangue, non si è fermata neanche in questo periodo, quando l’insorgere dell’emergenza sanitaria legata al coronavirus Sars- CoV-2 e le misure straordinarie per prevenirne la diffusione, hanno fatto registrare un calo di sacche di sangue generalizzato in tutto il territorio Nazionale. 

In risposta agli appelli alla donazione, l’Avis Provinciale ha programmato una raccolta per Domenica 26 Aprile 2020, in tre Comuni della Provincia, alle quali si può accedere, prenotando prima telefonicamente, per garantire che anche nelle prossime settimane ci sia nell’immediato una costante disponibilità di sangue per tutti i pazienti. Il presidente dell’Avis Comunale di Cellino San Marco, Manca Marco, onde consentire l’applicazione di misure di sicurezza irreprensibili, che tengano il Covid-19 fuori dai punti di raccolta sangue, si è confrontato con il Sindaco Dott. Salvatore De Luca Autorità Locale di Protezione Civile, che a Sua volta, ha messo a disposizione dell’Unità di Raccolta Associativa Locale, la propria Struttura Comunale di Protezione Civile. 

La Struttura Comunale di Protezione Civile si è raccordata con la Sezione Protezione Civile della Regione Puglia che con immediatezza ha messo a disposizione una tenda. Il Gruppo Comunale di Protezione Civile, alla presenza del Sindaco e del Presidente dell’Avis, nel tardo pomeriggio di Venerdì 24 Aprile, ha iniziato le operazione di montaggio; nella serata, una volta ultimate le operazioni di montaggio, si darà corso alla bonifica e sanificazione della tenda con due operatori del GCVPC specializzati, tanto affinché domenica 26 Aprile, trascorse 36 ore dalla sanificazione, i donatori in tutta sicurezza possano compiere il loro gesto di umana solidarietà.  A tutti i donatori, preventivamente prenotatesi telefonicamente, sarà garantito il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale e di tutte le misure di sicurezza previste dalle disposizioni del governo. I donatori saranno invitati a seguire il percorso tracciato, con attesa del proprio turno fuori dalla tenda, operatori dell’Avis affiancati da Operatori della Protezione Civile Comunale si occuperanno dell’entrata contingentata e vigileranno sul rispetto delle norme. All’interno della tenda, dove sono presenti gel disinfettanti, il distanziamento continua ad essere rispettato distribuendo i donatori a posti alternati, e, dotandoli di mascherine e guanti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un limpido esempio di sinergia collaborativa a più livelli, partita dalla richiesta dell’ Avis locale, che ha visto impegnata la Sezione Protezione Civile Regione Puglia che con tempestività ha dotato la Protezione Comunale di Cellino San Marco di una tenda che attraverso gli operatori del GCVPC e stata montata e sanificata, tutto per consentire ai donatori di compiere, nel massimo della sicurezza, questo atto di vera solidarietà, di notevole valore civico ed etico e gesto di grande generosità, che permette di salvare tante vite umane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento