menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fratellanza Popolare: 50 saturimetri destinati ai cittadini di San Vito

Gli strumenti sono stati donati dalla ditta Edm di Castrocaro Terme e Terra del Sole alla Fratellanza popolare

SAN VIO DEI NORMANNI - La Pubblica Assistenza Fratellanza Popolare di San Vito dei Normanni, in questo delicato momento di emergenza sanitaria, ha deciso di destinare gratuitamente 50 saturimetri da dito alla cittadinanza. Gli strumenti sono stati donati dalla ditta Edm di Castrocaro Terme e Terra del Sole (Forlì-Cesena) società leader nel campo degli allestimenti di veicoli sanitari, da sempre impegnata nel sociale e nello sviluppo sostenibile. Ringraziamo il titolare Daniele Treossi per la sensibilità dimostrata e per la fiducia che ci accomuna da anni, essendo l’allestitore delle nostre ambulanze.

fratellanza popolare-2

Cos’è un saturimetro?

È un dispositivo capace di fornire informazioni preziose sul grado di saturazione dell’ossigeno nel sangue arterioso, attraverso una facile applicazione sul dito di una mano. La misurazione è sicura e indolore ed effettuabile a casa, seguendo delle semplici regole. Per funzionare, il saturimetro (o pulsossimetro) utilizza delle normali pile alcaline: è importante assicurarsi che siano sempre ad un livello di carica ottimale, per una misurazione affidabile.

Come si utilizza?

La misurazione va effettuata dopo qualche minuto a riposo, ponendo il saturimetro sul dito indice o medio. La mano deve essere ferma e non particolarmente fredda, l’unghia deve essere sana e senza smalto. Sul piccolo monitor del saturimetro appariranno i dati relativi a saturazione arteriosa e frequenza cardiaca. La misurazione va poi ripetuta su un altro dito, per un risultato più affidabile. È bene non affidarsi alla memoria, ma annotare i dati e tenere un diario dei parametri rilevati. È bene informare il medico curante, il quale fornirà indicazioni sui valori da prendere come riferimento e la soglia sotto la quale è raccomandato consultarlo. La concessione, in comodato d’uso gratuito, sarà eseguita solo su prescrizione del Medico di famiglia, sarà nostra cura contattare gli interessati per concordare le modalità di consegna. In attesa che questo strumento possa diffondersi in tutte le case siamo fiduciosi di aver apportato il nostro contributo al miglioramento dei servizi sanitari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento