Attualità

Consiglio periferico Assoarma: il generale Genchi confermato presidente

La riconferma, la terza consecutiva, è arrivata dall’assemblea ordinaria ed elettiva che si è svolta lo scorso 30 aprile

BRINDISI - Il generale di brigata in congedo Giuseppe Genghi, presidente della locale Sezione dell’Associazione Arma Aeronautica, è stato riconfermato, per il terzo mandato consecutivo, alla guida del consiglio periferico di AssoArma.  La riconferma è arrivata dall’assemblea ordinaria ed elettiva che si è svolta lo scorso 30 aprile, alla presenza del presidente onorario di AssoArma – Brindisi, il Capitano di Fregata Vincenzo Cafaro, nella quale sono stati eletti anche i membri della Giunta Esecutiva e del Collegio dei Sindaci.

L’elezione del generale Genghi è giunta per acclamazione.  Il 1° Luogotenente in congedo Michele Candeloro è stato riconfermato segretario e addetto alla pubblica informazione, ruolo che ricopre da circa due anni, riconfermato anche Luigi Lollo nel ruolo di tesoriere.
Il vicepresidente, per il primo semestre 2019, è il Generale di Brigata (EI) in congedo Armando Cozzoli.

Altri cinque sono i membri eletti dai soci nella Giunta Esecutiva: Maresciallo Maggiore Luciano Gemma, rappresentante dell’Esercito Italiano; Capo di Macchina Virgilio Guadalupi, rappresentante della Marina Militare; Aiutante Luigi Lofino, rappresentante dell’Aeronautica Militare; Maresciallo 1^ Classe Piero Benegiamo, rappresentate dell’Arma Carabinieri; Appuntato Angelo Petracca, rappresentante della Guardia di Finanza.

Un momento dell'Assemblea-5

Tre i membri nominati nel Consiglio dei Sindaci: il Generale di Brigata in congedo Salvatore Chiriatti, l’Aiutante in congedo Giuseppe Chirizzi e il Capo di 1^ classe scelto in congedo Italo Poso. Membro supplente del Consiglio è stato eletto il Vigile del Fuoco Maurizio Saponaro. Il Generale Genghi ha tracciato le linee di quello che è stato il lavoro fatto negli scorsi mandati ma, soprattutto, ha cercato di sviluppare delle riflessioni di prospettiva sulle attività e gli impegni che il Consiglio si prefigge di portare a termine nel corso del mandato.
L’assemblea, inoltre, ha approvato all’unanimità le relazioni del presidente Genghi e quella finanziaria relativa al bilancio consuntivo del 2018 e preventivo del 2019.

Significativi gli interventi della guida Spirituale, don Sergio Vergari, aiutante del cappellano Militare che, offrendo la propria disponibilità alle esigenze spirituali delle Associazioni d’Arma e Combattentistiche, ha sottolineato l’importanza della Cripta del Monumento al Marinaio d’Italia, quale luogo sacro e privilegiato, aperto alla preghiera e alla custodia della memoria che vede AssoArma garantire, in accordo con le autorità cittadine ed ecclesiastiche l’uso della Cripta per particolari ed intensi momenti di condivisione della memoria comune.
Giancarlo Sacrestano, a cui AssoArma ha rinnovato la cura delle ricerche storiche, ha argomentato sul dovere della memoria e della responsabilità che da essa ne discende in chiunque intenda richiamarsi ai valori unitari della Costituzione, evidenziando l’esigenza di aumentare le iniziative di dialogo fra la cultura, la memoria militare e la cultura della comunità civile.

Rappresentativa del percorso già tracciato da AssoArma sin dal 2013, è la costante attenzione e cura della memoria storica della città di Brindisi, interpretata all’interno delle vicende storiche che l’hanno vista epicentro durante la prima guerra mondiale e Capitale del Regno, divenendo culla di libertà e democrazia per l’Italia e per i popoli d’Europa, luogo di nascita del II° Risorgimento, come ha precisato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel suo saluto alle associazioni d’Arma e Combattentistiche nel suo discorso di saluto per il 25 Aprile 2019.

Infine, il Presidente Genghi e l’intera assemblea, si sono dati appuntamento a Domenica 5 Maggio, presso la cripta del Monumento al Marinaio, per l’ormai consueto appuntamento con la rievocazione storica e la Santa Messa, sollecitando ognuno a diffondere l’iniziativa che resta aperta a tutta la cittadinanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio periferico Assoarma: il generale Genchi confermato presidente

BrindisiReport è in caricamento