Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Ematologia del Perrino contro i tumori del sangue: autorizzato il trattamento Car-T

Lo rende noto Fabiano Amati: "Autorizzazione della Regione, è il terzo centro pugliese dove sarà possibile utilizzare questa importante innovazione terapeutica"

BRINDISI - Il reparto di Ematologia dell'ospedale Perrino di Brindisi è stato autorizzato dalla Regione Puglia alle cure con trattamento Car-T, così da combattere alcuni tumori del sangue. Lo rende noto il presidente della commissione regionale Bilancio e programmazione Fabiano Amati.

Spiega Amati: "L'autorizzazione al Perrino si aggiunge a quelle già ottenute dalle unità operative di ematologia del Moscati di Taranto e della Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, portando dunque a tre i centri pugliesi dove sarà possibile utilizzare questa importante innovazione terapeutica". 

Quindi, spiega Amati: "Il procedimento di accreditamento dell'Ematologia del Perrino, portato avanti con forte determinazione dal direttore dell'Unità operativa del Perrino Domenico Pastore, ha visto concorrere diversi protagonisti - Giuseppe Pasqualone, Giovanni Gorgoni, Paolo Stella e Francesco Colasuonno - che mi sento di ringraziare con vigore". 

La prima somministrazione della terapia Car-T è prevista per i primi giorni di settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ematologia del Perrino contro i tumori del sangue: autorizzato il trattamento Car-T
BrindisiReport è in caricamento