Domenica, 14 Luglio 2024
Attualità San Pietro Vernotico

Emergenza caldo, sospesi i lavori Aqp nelle marine: pressione idrica tornata a livelli normali

Dal 17 luglio era stata inviata un’autobotte per minimizzare i disagi percepiti. Gli interventi sospesi rientrano in un finanziamento da 16 milioni di euro

BRINDISI – Dopo decine di segnalazioni e lamentele da parte dei cittadini Acquedotto Pugliese, per minimizzare i disagi percepiti nelle marine di San Pietro Vernotico e Torchiarolo, ha sospeso temporaneamente gli interventi di miglioramento alle condotte idriche che servono Campo di Mare, Torre San Gennaro e Lendinuso marine di competenza dei comuni di San Pietro Vernotico e Torchiarolo riportando la pressione ai consueti livelli.

Per circa un mese dai rubinetti delle abitazioni sprovviste di autoclave è uscita pochissima acqua, zero in quelle poste a primo piano. I cittadini hanno dovuto organizzarsi con mezzi di fortuna per poter fare una doccia o accordarsi con i vicini. Disagi in quasi tutte le abitazioni. Un incubo se si considerano le alte temperature delle ultime settimane. Come precisa Aqp in una nota dal 17 luglio, l'Ente aveva anche inviato un’autobotte a Campo di Mare "per alleviare i disagi percepiti negli stabili sprovvisti di autoclave e riserva idrica o con insufficiente capacità di accumulo".

Gli interventi sospesi rientrano nel finanziamento da 16 milioni di euro del programma europeo React-Eu, che interessa diversi abitati del territorio brindisino, e sono finalizzati migliorare ulteriormente la rete di distribuzione di Aqp, riducendo le perdite di acqua.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza caldo, sospesi i lavori Aqp nelle marine: pressione idrica tornata a livelli normali
BrindisiReport è in caricamento