rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Attualità

Emergenza sangue, Confcommercio Brindisi raccoglie l'appello per donare

La presidente Anna Rita Montanaro: "Chiederemo a tutti i nostri associati di aiutare i più fragili, le cui condizioni di salute sono spesso subordinate alla disponibilità di sacche"

BRINDISI - La Confcommercio Brindisi raccoglie l’appello lanciato in più occasioni dalla direttrice del Centro Trasfusionale dell’ospedale Perrino, dottoressa Antonella Miccoli, affinché si possa contenere lo stato di emergenza determinato dalla carenza di sangue.

“Chiederemo a tutti i nostri associati di recarsi a donare – afferma la presidente Anna Rita Montanaro – per aiutare i più fragili le cui condizioni di salute sono spesso subordinate alla disponibilità di sacche di sangue. Una esigenza, questa, che riguarda anche tutti i reparti ospedalieri dove ci sono sale operatorie. Purtroppo i volontari sono sempre di meno rispetto alle esigenze riscontrate in ambito ospedaliero e quindi occorre uno sforzo maggiore. La nostra associazione rivolgerà appelli anche ai cittadini di tutti i comuni della provincia di Brindisi utilizzando proprio la rete delle attività commerciali”.

Per donare sangue è richiesta un’età compresa tra i 18 ed i 65 anni (fino a 70 può essere consentito previa valutazione clinica dei principali fattori di rischio età correlati), bisogna avere peso maggiore di 50 kg. E’ necessario, inoltre, non aver assunto farmaci antinfiammatori negli ultimi 5 giorni, antibiotici ed antistaminici negli ultimi 15 giorni. Bisogna essere guariti dal Covid da almeno 14 giorni, mentre chi ha fatto il vaccino può donare dopo 48 ore dalla somministrazione. Per prenotare una donazione di sangue è necessario chiamare il Centro Trasfusionale al numero 0831 537274.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza sangue, Confcommercio Brindisi raccoglie l'appello per donare

BrindisiReport è in caricamento