Pompieri alla ricerca di un ciclista scomparso: ma è solo un'esercitazione

L'attività, in collaborazione con gli studenti del liceo scientifico di Brindisi, si è svolta nella zona di Serranova

Si è svolta giovedì (28 marzo) l’esercitazione programmata in seno al progetto “Scuola-lavoro” in convenzione con il Liceo Scientifico “Fermi-Monticelli di Brindisi. A causa delle avverse condizioni meteo è stato leggermente modificato il programma che ha comunque permesso di effettuare quasi tutte le attività previste.

Il briefing

Ore 8.00.  Briefing di tutti partecipanti presso il Comando con indicazione dello scenario simulato. Un giovane ciclista è stato visto, fermo ed in stato confusionale, il mattino di ieri presso l’incrocio indicato dal Pua  (Punto Ultimo Avvistamento);

9d80c6fe-f1c7-4083-b7ef-83fbf28973cb-2

Un automobilista di passaggio, avendolo notato, ha avvisato le forze dell’ordine. Nel pomeriggio dello stesso giorno i familiari del ciclista hanno sporto denuncia per il mancato rientro del congiunto specificando che lo stesso era privo di telefono cellulare. I vigili del fuoco, allertati dell’accaduto, hanno classificato la richiesta come intervento Sar (Search and Rescue) riguardante una persona dispersa; viene attivato il Servizio Tas (Topografia Applicata al Soccorso) per la pianificazione dell’intervento; vengono immediatamente attivate le ricerche, concentrandosi su di un’area intorno al Pua avente un raggio di circa 500 metri, assegnando zone preferenziali.

f07f1715-c58d-49cc-9021-12f30184026b-2

Il sopraggiungere delle ore buie modifica le tecniche di ricerca che comunque proseguono sia in maniera attiva (su percorsi lineari, battendo luoghi sicuri e con la tecnica del silenzio ascolto) che in maniera passiva (rendendosi visibili ed udibili).  Tutte le attività non portano a nessun risultato. Alle prime luci dell’alba la ricerca è ripresa con la tecnica di bonifica “A tappeto” al fine di saturare, mediante la registrazione delle tracce con il Gps, l’area di ricerca predisposta. 

ee048210-87bc-4891-84c3-be5fc89ee92f-2

Inizio esercitazione

Ore 11.00 circa. C’è un’ultima zona da controllare prima di allargare l’Area di ricerca. Viene inviata una squadra Sar dotata di carta topografica, gps e radio geolocalizzabili per la ricerca a tappetto della zona assegnata.

Ore 11,30 circa. Un passante segnalerà la presenza di una bicicletta abbandonata (che si accerterà appartenente al disperso) nei pressi della Cripta di S. Biagio a circa 2 Km di distanza dal Pua aggiungendo quindi un Upn (Ultimo Punto Noto) alla ricerca: Il Pca verrà collocato presso la nuova posizione con insediamento del Dts (Direttore Tecnico dei Soccorsi).

604afa7f-e3a5-436b-9889-eb6d37679ad8-2

Sorvolo dell’area di ricerca da parte del Nucleo elicotteri con impiego di Drago 67 e Nucleo Sapr (Sistema a Pilotaggio Remoto) con droni Vf disponibile presso l’Ucl (Unità di Crisi Locale); Assegnazione di Zona di ricerca al Nucleo cinofili intervenuto che individuerà il disperso all’interno di una cavità dove lo stesso si è rifugiato durante la notte (il malcapitato ha subito una frattura scomposta a seguito di una rovinosa caduta dalla bici).

Trattamento Tpss (Tecniche di Primo Soccorso Sanitario) del traumatizzato e imbarellamento dello stesso con impiego del personale SAF 1B; individuazione dell’area sicura per Drago 67 che provvederà al tiro della barella con impiego degli elisoccorritorI per il trasporto dello stesso presso la struttura sanitaria; trasporto della barella su piano scosceso da parte del Nucleo Saf per raggiungere il sito di atterraggio dell’elicottero.

8340a146-9a45-4189-8fc0-775c16eb5077-2

Tutte le manovre sono state riprese dalla struttura CoEM (Comunicazioni in Emergenza) del Corpo nazionale dei vigili del fuoco  per il successivo montaggio e pubblicazione istituzionale. 

Ore 15.00 circa fine operazioni De-briefing presso il Comando con il personale ed i ragazzi ed analisi della giornata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro sulla provinciale: muore un bambino di 16 mesi

  • Nuova ordinanza regionale: obbligo di mascherina anche in spazi all'aperto

  • Scontro fra auto e scooter sulla provinciale: muore il motociclista

  • Coronavirus, nuovo picco di contagi: 33 casi in Puglia, 4 nel Brindisino

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Rottweiler senza guinzaglio aggredisce passante: multata la proprietaria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento