Attualità

Lavori ex Cassa mutua artigiani: dalla Regione nuovi fondi per la cittadella universitaria

L’erogazione di ulteriori somme, a valere sui fondi Fsc/Poc 2021/2027, si è resa necessaria a seguito dell’aumento degli iniziali costi previsti, ma anche per gli approfondimenti progettuali effettuati

BRINDISI - Ospiterà cinquanta alloggi per studenti universitari l'ex Cassa Mutua degli artigiani. Il vecchio edificio, in stato di abbandono da anni, si trova fra via Nazario Sauro e via Federico II di Svevia. Nella giornata odierna l'assessore regionale all'Istruzione Sebastiano Leo ha informato circa una nuova iniezione di risorse per il completamento dei lavori di riqualificazione. 

“Questi interventi sono tra quelli ammessi al finanziamento del quinto bando ministeriale per la realizzazione di nuovi alloggi studenteschi che ha visto la Puglia aggiudicarsi ben cinquanta milioni di euro grazie ai progetti presentati - afferma Leo -. L’erogazione di queste ulteriori risorse consentirà alla Puglia di rispettare le tempistiche per l’indizione, da parte di InnovaPuglia, delle gare di appalto per i tre interventi di housing studentesco, portando avanti le sue politiche di rilancio del profilo universitario - prosegue -. Ringrazio l’assessore Piemontese e le agenzie regionali, Asset, Adisu e InnovaPuglia, per il lavoro svolto nelle varie fasi con la mia sezione Istruzione e Università e con la presidenza per raggiungere questo importante risultato nei tempi stabiliti” ha concluso l'assessore. 

L’erogazione di ulteriori somme, a valere sui fondi Fsc/Poc 2021/2027, si è resa necessaria a seguito dell’aumento degli iniziali costi previsti, giustificati sia dall’avanzamento degli approfondimenti progettuali trattandosi di una manutenzione straordinaria di un immobile del 1960 circa, nonché per il consistente aumento del costo dei materiali e della manodopera avvenuto nel corso degli ultimi anni.

L'idea generale è quella di costituire nel centro di Brindisi una cittadella universitaria. Sono già stati assegnati da tempo gli appaltati per i lavori di realizzazione della mensa universitaria e degli esercizi commerciali nell’ex succursale dell’istituto Marconi e per il restauro del giardino dell’ex parco della Rimembranza. I due interventi sono tasselli di un mosaico che si completerà con il recupero dell’edificio principale dell’ex Marconi e dell’ex sede dell’agenzia delle entrate in via Nazario Sauro, nell’ambito del progetto finanziato con i fondi del Pnrr.

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori ex Cassa mutua artigiani: dalla Regione nuovi fondi per la cittadella universitaria
BrindisiReport è in caricamento