menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il ringraziamento pubblico della famiglia di Vittorio Bruno Stamerra

Il messaggio della moglie Marida e delle figlie Ornella e Federica a chi ha partecipato al loro dolore e ai medici

BRINDISI - Riceviamo e volentieri pubblichiamo il ringraziamento della moglie e delle figlie di Vittorio Bruno Stamerra a quanti hanno partecipato al dolore della famiglia, e ai medici che si sono presi cura del nostro collega durante le settimane di ricovero all'ospedale "Antonio Perrino" di Brindisi.

“Nasci solo e solo andrai, e in mezzo che hai quel gran bel traffico...” e considerato il copioso numero di persone che, in qualsiasi modo o forma, ha partecipato al nostro dolore, caro Vittorio hai avuto il tuo bel da fare! Ci scuseranno gli appassionati lettori di Vittorio - non abbiamo il suo acume, la sua intelligenza e la “sua penna” - ma con queste poche righe vogliamo ringraziare tutti, ma proprio tutti, dalle istituzioni  ai parenti ed amici, per l’affetto dimostratoci. Ringraziamo inoltre il dott. Ignone e la sua equipe di Utic, in particolare l’infermiera “preferita”, sig.ra Angela Gianniello. Grazie anche al Reparto di Rianimazione per la professionalità ed, in particolare, un sincero, sentito e commosso ringraziamento ai dott.ri Picoco, Belluoccio e Landolfo perché, con sensibilità e garbo, hanno reso più umana e sopportabile la permanenza in quello che il dott. Landolfo stesso ha definito il ponte tra terra e cielo. Marida, Ornella e Federica

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento