rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità Fasano

Emergenza Ucraina, al via censimento per la disponibilità ad accogliere i profughi

L’assessore Caroli: "Ringraziamo cittadini, associazioni e gruppi che stanno manifestando supporto e preziosa collaborazione in questa drammatica situazione"

FASANO – Un questionario per raccogliere le disponibilità per l’accoglienza, un ufficio preposto al monitoraggio del censimento e un indirizzo mail appositamente creato. Il Comune di Fasano è al lavoro per coordinare al meglio l’accoglienza dei profughi provenienti dall’Ucraina.

I primi sono già arrivati nei giorni scorsi: "Ringraziamo i cittadini, le associazioni, i gruppi che stanno offrendo supporto e preziosa collaborazione in questa drammatica situazione – dice l’assessore alle politiche sociali e fragilità Cinzia Caroli –. Il questionario sul sito del Comune è già attivo (nella sezione Servizi al Cittadino), ma in questi giorni è emerso che tanti cittadini ucraini arrivano autonomamente perché hanno contatti diretti sul nostro territorio, pertanto non riusciamo a censirli. È importante però avere un quadro preciso dei profughi presenti sul nostro territorio per organizzare al meglio i progetti di inclusione e integrazione che stiamo mettendo a punto. Invitiamo pertanto le famiglie a seguire le nostre indicazioni".

La prima cosa da fare è fornire comunicazione puntuale alla Prefettura, alla Questura e alla Asl. Lanota deve essere inviata per conoscenza anche al Comune al seguente indirizzo di posta elettronica: emergenza_ucraina@comune.Fasano.br.it La comunicazione a prefettura, questura e asl è necessaria anche per l’inserimento scolastico. Infatti, solo tramite presentazione di questa nota al dirigente scolastico, la scuola, in base alle proprie disponibilità. potrà provvedere all’inserimento degli studenti.

"Metteremo in campo tutte le forze – continua l’assessore Caroli – affinché ci sia una reale integrazione. Molto importante in tal senso è il ruolo dei mediatori culturali. A tutti loro, che ringraziamo, chiediamo di manifestare la propria disponibilità sempre all’indirizzo mail emergenza_ucraina@comune.Fasano.br.it . Siamo già al lavoro per gestire al meglio questa delicata fase di accoglienza che ovviamente vedrà più tappe per andare oltre il semplice inserimento e arrivare ad una piena e concreta integrazione".

Tutti coloro in possesso di Spid che hanno bisogno di aiuto per la compilazione del questionario sulla disponibilità all’accoglienza possono recarsi nella sede della Croce Rossa a Fasano, tutti i lunedì dalle ore 17:00 alle 19:00 (piazza Plebiscito, 4). "Ringraziamo la Croce Rossa e in particolare Roberto Posado, e il priore della città don Sandro Ramirez per il concreto e fattivo supporto", dice Caroli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Ucraina, al via censimento per la disponibilità ad accogliere i profughi

BrindisiReport è in caricamento