rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Attualità Fasano

Giornata delle persone scomparse, nel ricordo del finanziere Conversano

L’assessore Cinzia Caroli: "Vogliamo far sentire la nostra vicinanza alle persone che attendono e che non riescono né a darsi pace, né a riprendere una vita serena"

FASANO - Oggi, domenica 12 dicembre, ricorre la "Giornata dedicata alle persone scomparse" istituita dal commissario straordinario di governo per le persone scomparse, Giuliana Perrotta nel 2019. L'amministrazione comunale di Fasano accoglie e diffonde l'invito dell'associazione Penelope a non spegnere i riflettori su questa delicatissima questione. Dalla necessità di dare sostegno a tutte le persone che si ritrovano catapultate nel limbo della scomparsa di un proprio parente o amico, nasce l’associazione Penelope (ideata da Gildo Claps, fratello di Elisa Claps, scomparsa a Potenza nel 1993, il cui corpo fu ritrovato 17 anni dopo nel sottotetto della chiesa della Santissima Trinità, luogo dal quale si erano perse le sue tracce).

"Si tratta di persone di cui non si ha più traccia, scomparse, come inghiottite nel nulla, il che per una famiglia che attende di avere notizie e si aggrappa qualsiasi appiglio di speranza, è devastante - afferma l'assessore Cinzia Caroli - in città abbiamo il caso eclatante del finanziere Piero Conversano che voglio ricordare, scomparso una mattina di febbraio di tre anni fa, Piero era anche un amico ed in questi giorni in occasione del 12 dicembre ho sentito la moglie che, come tutti familiari che aspettano, è devastata, prostrata e distrutta. Il fatto di non sapere nulla è per i parenti un vero incubo. Vogliamo dunque far sentire la nostra vicinanza a queste persone che attendono e che non riescono né a darsi pace, né a riprendere una vita serena. Il nostro abbraccio giunga a tutti
loro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata delle persone scomparse, nel ricordo del finanziere Conversano

BrindisiReport è in caricamento