menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fase 2. Rientro in Puglia, compilati 2035 moduli di autosegnalazione online

L’ordinanza n. 214/2020 del presidente Emiliano ha disposto l’obbligo di comunicazione immediata per chi rientra

BRINDISI - Dalla mezzanotte di ieri lunedì 4 maggio alle ore 19 di oggi 5 maggio, sono in totale 2035 le persone che hanno compilato il modulo di autosegnalazione on-line per dichiarare di essere rientrate in Puglia da fuori regione. Il dato è in continuo aggiornamento. Nella giornata di oggi si sono autosegnalate 797 persone. Com’è noto, il Dpcm che ha dato il via oggi alla fase 2, consente a chiunque “il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza”.

L’ordinanza n. 214/2020 del presidente della Regione Puglia ha quindi disposto l’obbligo per le persone rientrate in Puglia da altre regioni per soggiornare continuativamente nel proprio domicilio abitazione o residenza, di comunicarlo immediatamente compilando il modulo sul portale della Regione Puglia (o chiamando il proprio medico o l’operatore di sanità pubblica) e l’obbligo di restare in isolamento fiduciario a casa per 14 giorni. Il modulo è disponibile sul portale della Regione Puglia nella sezione dedicata al Coronavirus, al linkal modulo: https://www.sanita.puglia.it/autosegnalazione-coronavirus

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

E' Anna Lucia Matarrelli la nuova comandante della polizia locale

Attualità

San Sebastiano, riconoscimento all'ex comandante Pietro Goduto

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, ancora alto il numero dei decessi in Puglia: sono 31

  • Emergenza Covid-19

    Scuola, nuova ordinanza di Emiliano: tutte le misure previste

  • Politica

    "Nubi sul bilancio, il Consorzio Asi va commissariato"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento