Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità

Festa per i primi 50 anni di storia del Liceo Scientifico “Leonardo Leo”

Celebrato nel pomeriggio del 9 gennaio il cinquantesimo anniversario della nascita del Liceo Scientifico “Leonardo Leo”

Celebrato nel pomeriggio del 9 gennaio il cinquantesimo anniversario della nascita del Liceo Scientifico “Leonardo Leo” di San Vito dei Normanni, parte del polo liceale Marzolla Leo Simone Durano di Brindisi. A causa dell’emergenza sanitaria, l’evento, condotto dal giornalista Antonio Celeste, si è svolto senza pubblico in diretta streaming sul canale Youtube della Scuola, dove si sono registrate oltre 3mila visualizzazioni. A fare gli onori di casa la Dirigente Scolastica, prof.ssa Carmen Taurino, insieme a pochissimi altri componenti della comunità scolastica, i docenti Giusi Becci, Lucianna Frallonardo, Maria Linda Galasso, Federico Leuzzi,  e il rappresentante degli studenti Vittorio Salonna. In presenza anche il sindaco della città, la professoressa Silvana Errico, ex studentessa del Leo, e il giornalista Raffaele Romano, anch’egli ex studente dell’Istituto, e il sacerdote Giuseppe Grassi di cui è stato apprezzato il breve, ma significativo intervento, sulla figura del musicista Leonardo Leo.

Festa liceo Scientifico Leonardo Leo 2 3-2

Ospite d’eccezione il professor Donato Scolozzi, figura autorevole dell’insegnamento della Matematica nel mondo accademico e già Direttore del Dipartimento di Scienze Economiche e Preside della Facoltà di Economia presso l’Unisalento, che ha sottolineato l’importanza della Matematica come scienza non fine a se stessa, ma utile all’uomo e alla società perché i suoi modelli consentono di interpretare la realtà e l’insieme dei fenomeni  socio-economici e statistici.

Festa liceo Scientifico Leonardo Leo 2-2-2

Altrettanto pregnante e apprezzata la riflessione, in collegamento online, del professor Fernando Fiorentino, docente di Filosofia Teoretica presso l’Unisalento, sul profondo legame tra musica e matematica già noto a Pitagora, che per primo intuì i  rapporti numerici tra le frequenze. Ad aprire solennemente la serata, la benedizione della targa commemorativa dei 50 anni del Liceo Leo, che inaugurava la sua prima classe nell’anno scolastico 1970-71. Non sono mancati gli auguri del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale, Giuseppina Lotito a valorizzare l’importante momento. In una articolata e coinvolgente programmazione, a tratti commovente, si sono susseguite, alternate alle esibizioni artistico musicali degli studenti del Liceo Leo e del Liceo Durano’,  le testimonianze dei diplomati iscritti all’albo d’oro del Leo, oggi affermate personalità in svariati campi professionali, in Italia o all’estero. Solo per citarne alcuni, il fisico Andrea Camposeo dirigente di ricerca presso il Cnr NanoScienze di Pisa o il giovane ricercatore in Ingegneria chimica Gianvito Vilè, a capo di un gruppo di ricerca pionieristica di chimica sostenibile e dal 2019 inserito nella lista annuale degli scienziati chimici più influenti della Società Chimica Americana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa per i primi 50 anni di storia del Liceo Scientifico “Leonardo Leo”

BrindisiReport è in caricamento