In uscita il film “Forse è Solo Mal Di Mare”, attrice brindisina nel cast

Si tratta di Beatrice Ripa, 23 anni di San Pancrazio Salentino. Interpreta Anita, una delle protagoniste

SAN PANCRAZIO SALENTINO – Nel cast della nuova commedia in uscita nelle sale italiane “Forse è Solo Mal Di Mare”, anche una giovane attrice brindisina, Beatrice Ripa, 23 anni di San Pancrazio Salentino. Interpreta Anita, una delle protagoniste. Pugliese anche la regista del film, Simona De Simone in arte Nuanda Sheridan, 34 anni, di Nardò, provincia di Lecce.

Il film, che uscirà il 23 maggio, "pone uno dei quesiti esistenziali, una riflessione sul desiderio di fuga e, al tempo stesso, sul legame alla terra di origine e lo fa con la delicatezza di immagini poetiche che raccontano la meravigliosa piccola isola vulcanica di Linosa, in Sicilia, fotografata in una stagione non turistica e non estiva. Si tratta di un progetto lungo dieci anni, lungo quasi un amore, quello tra l’ideatore del film, Matteo Querci e l’isola, una realtà unica in Italia in cui arrivare o da cui partire dipende tutto dalla bontà del mare. Un innamoramento che si percepisce durante i 93 minuti e che racconta la storia di un progetto che vuole essere, con toni delicati, leggeri e a volte comici, una sorta di momento di formazione e di crescita durante il conflitto personale e familiare, alla fine del quale, la scelta fatta con il cuore sarà sempre quella più giusta".

Beatrice Ripa

Arruolata tra le fila della Planet Film, dal 2015 frequenta la Scuola di Recitazione “Jenny Tamburi” di Roma e con “Forse è Solo Mal Di Mare” è alla sua prima esperienza cinematografica. “Essendo il mio primo vero ruolo in assoluto e per lo più da coprotagonista - spiega Beatrice Ripa - all’inizio l’ho vissuta con un forte carico emotivo perché si tratta di una figura importante nella storia e ovviamente avevo paura di non riuscire a esprimere al meglio tutto il mondo interiore di questa ragazza. Ma poi Anita è diventata parte di me e lo è diventata ancora più nel tempo, tanto da rappresentarmi. È una ragazza che per seguire i suoi sogni ha dovuto lasciare la propria terra, che ha dovuto capire quale fossero i suoi bisogni, se quello di restare con la famiglia, gli affetti e la terra o quello di cercare la propria strada lontano da quanto già conosciuto. Rappresenta la forza e la fragilità che ognuno di noi ha dentro”.

Il film, prodotto dalla pratese Cibbè Film, nato da un’idea di Matteo Querci e scritto da Tommaso Santi, vede la partecipazione di attori di eccellenza come Maria Grazia Cucinotta, Paolo Bonacelli, Barbara Enrichi, Annamaria Malipiero, Orfeo Orlando, Patrizia Schiavone, Cristian Stelluti, Francesco Ciampi e la partecipazione degli Street Clerks nel ruolo di se stessi.

Trama

Francesco, ex fotografo, è un uomo di quarant’anni, toscano, che dopo aver girato il mondo diventa pescatore a Linosa per amore di Claudia, la stessa che, dopo diciassette anni di matrimonio abbandona la famiglia in cerca di una vita fuori dall’isola. Anita ha diciassette anni, è la figlia di Francesco e di Claudia, vive la sua vita con i compagni del liceo scientifico coltivando il sogno di diventare pianista. Francesco e Anita non possono fare a meno l’uno dell’altra ma le cose cominciano a cambiare quando la ragazza fa richiesta di iscrizione al conservatorio di Lugano e con l’arrivo della nuova insegnante, Laura. Le vicende personali del padre e della figlia si intrecciano nell’attesa di una risposta che potrebbe cambiare le loro esistenze, tra riflessioni e ferite personali, sorprese e colpi di scena. Sullo sfondo una Linosa quasi deserta, fotografata in una stagione non turistica, animata dal mare a volte calmo e a volte mosso come gli animi dei pittoreschi abitanti occupati nelle loro esilaranti routine, con le loro indelicate attenzioni ma sempre pronti all’accoglienza.

Potrebbe interessarti

  • Librerie fai da te: alcune idee

  • Conservazione dei cibi: sai quali sono quelli da tenere fuori dal frigo?

  • Yogurt: dalla Mesopotamia di 3000 anni fa

  • Open space: il frigorifero intelligente per la vostra casa

I più letti della settimana

  • Auto fuori controllo sulla provinciale: un uomo perde la vita

  • Aste giudiziarie, pressioni e minacce ai partecipanti: quattro arresti

  • L'ammiraglio difende la Marina: "In Libia ci siamo. Il problema: i trafficanti"

  • Sulla pista dei furti di trattori: arrestato un allevatore

  • Omicidio Maldarella, fermati anche il padre e la madre dell'arrestato

  • “Mettiti sul letto sennò ti ammazzo”: arrestato per violenza sessuale e rapina

Torna su
BrindisiReport è in caricamento