menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fine del precariato per otto lavoratori socialmente utili: arriva la stabilizzazione

La sottoscrizione del contratto di lavoro ha decorrenza 29 marzo 2021. Per il momento si tratta di un part-time

VILLA CASTELLI - Dopo anni di precariato è arrivata la stabilizzazione negli organici del Comune di Villa Castelli per 8 ex Lavoratori socialmente utili. A renderlo noto Antonio Macchia e Patrizia Stella, rispettivamente segretario generale e segretario territoriale della Cgil, il sindacato che ha seguito tutto il percorso e ha sollecitato parte politica per arrivare a questo risultato.

"E’ del 18 marzo 2021 la determina con cui il Comune di Villa Castelli ha disposto  per gli 8 lavoratori interessati , 5 di Area A e 3 di Area B, la sottoscrizione del contratto di lavoro con decorrenza 29 marzo 2021. Per il momento si tratta di un part-time. L’impegno della Cgil è quello dell’aumento progressivo dell’orario di lavoro di questi dipendenti. Intanto prendiamo atto positivamente della volontà politica del Comune di Villa Castelli a porre fine ad anni di precariato per questi lavoratori. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento