Contagi in ospedale e polemiche: flash mob virtuale della Cgil

Con l'hashtag #rispetto, la Fp Cgil lancia sui social una richiesta formale alla Asl di riconoscimento del lavoro degli operatori sanitari

BRINDISI – Dopo le accuse (il direttore generale scarica la responsabilità dei contagi in ospedale sugli operatori sanitari), e la difesa (non ho mai detto questo, sono stato frainteso), tra la Cgil e il manager della Asl di Brindisi, Giuseppe Pasqualone, ecco il flash mob virtuale lanciato dallo stesso sindacato e l’invito allo stesso di unirsi a questa iniziativa (vedi qui).

“Gli operatori della sanità dell'Asl Brindisi hanno apprezzato la nota di chiarimento del direttore generale. Come segno di distensione tutti insieme chiediamo al direttore generale di partecipare a questo flash mob. I lavoratori, hanno deciso insieme alla Fp Cgil di Brindisi di diffondere un messaggio significativo, che valorizzi la professionalità e l'impegno di ogni singolo elemento”.

La polemica sulle responsabilità del contagio in ospedale

“Questo flash mob è il racconto di chi si è impegnato quotidianamente per sconfiggere il Covid. I lavoratori chiedono al dg di essere al loro fianco come un capitano di una grande nave di cui apprezza il valore, ma soprattutto chiedono di dare forza a questo messaggio di unione e rispetto riconoscendo a tutti quelli che pur non avendo un futuro certo si sono battuti con abnegazione e coraggio, come i precari, infermieri e Oss. All'unisono chiedono al dg di riconoscere da subito al personale in servizio proroga fino al requisito dei 36 mesi”, scrive ancora il sindacato.

flashmob fp cgil brindisi 2-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La Fp Cgil ci mette la faccia con tutti i lavoratori. Noi con loro accudiamo e accarezziamo i pazienti, lei partecipi alla nostra manifestazione virtuale  - dice il sindacato a Pasqualone - per dimostrare chiaramente di essere dalla parte dei lavoratori. Sia fiero di questi operatori della sanità della sanità, ne sia ampiamente orgoglioso. Essi sono premurosi con i pazienti e molto competenti. Rinnovi i contratti ai nostri compagni di viaggio e proviamo vincere non solo contro il virus ma anche contro il precariato. Noi ci crediamo, lei partecipando dimostrerà' di credere in noi e di crederci con noi!”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

  • Uomo trovato morto in casa dell'anziano che assisteva: disposta autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento