Case dell’acqua pubblica, al via l’istallazione di due postazioni in città

Funzioneranno con un sistema automatizzato e saranno collocate in via Aldo Moro e via Niccolò De Reggio, aree con ampia possibilità di parcheggio

FRANCAVILLA FONTANA - Acqua a costi accessibili per tutti, senza imballaggi e spreco di risorse. È questo lo spirito con cui l’amministrazione comunale di Francavilla Fontana ha pensato alla realizzazione di due case dell’acqua sul territorio cittadino. Queste postazioni consentiranno un agile approvvigionamento di acqua liscia o frizzante sempre sicura, fresca e a portata di mano. Grazie all’introduzione di queste casette sarà possibile ridurre la produzione di imballaggi in plastica, limitare l’inquinamento generato dalla produzione e il trasporto delle bottiglie d’acqua e consentire l'accesso ad un bene essenziale a costi molto ridotti.

“L’introduzione a Francavilla Fontana delle case dell’acqua rappresenta una buona notizia per la cittadinanza – spiega l’assessore alle attività produttive Domenico Magliola – in queste postazioni sarà possibile acquistare dell’acqua filtrata e di buona qualità a prezzi molto modici e, al contempo, si ridurrà il consumo di plastica.” Le case dell’acqua funzioneranno con un sistema automatizzato e saranno collocate in via Aldo Moro e via Niccolò De Reggio, aree con ampia possibilità di parcheggio per rendere agevole l’accesso al servizio. “Tra gli obiettivi dell’Agenda 2030 la riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento rappresentano due obiettivi chiave – dichiara l’assessore all’Ambiente Antonio Martina – le casette dell’acqua consentono di agire su entrambi i fronti dando alla gente un prodotto qualitativamente buono senza che ciò comporti consumo di risorse superflue.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Sgombero da alloggio popolare: la famiglia resiste, sfratto prorogato

  • Covid-19: oltre 10mila i tamponi effettuati. I positivi continuano a crescere

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento