rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità Francavilla Fontana

Case dell’acqua pubblica, al via l’istallazione di due postazioni in città

Funzioneranno con un sistema automatizzato e saranno collocate in via Aldo Moro e via Niccolò De Reggio, aree con ampia possibilità di parcheggio

FRANCAVILLA FONTANA - Acqua a costi accessibili per tutti, senza imballaggi e spreco di risorse. È questo lo spirito con cui l’amministrazione comunale di Francavilla Fontana ha pensato alla realizzazione di due case dell’acqua sul territorio cittadino. Queste postazioni consentiranno un agile approvvigionamento di acqua liscia o frizzante sempre sicura, fresca e a portata di mano. Grazie all’introduzione di queste casette sarà possibile ridurre la produzione di imballaggi in plastica, limitare l’inquinamento generato dalla produzione e il trasporto delle bottiglie d’acqua e consentire l'accesso ad un bene essenziale a costi molto ridotti.

“L’introduzione a Francavilla Fontana delle case dell’acqua rappresenta una buona notizia per la cittadinanza – spiega l’assessore alle attività produttive Domenico Magliola – in queste postazioni sarà possibile acquistare dell’acqua filtrata e di buona qualità a prezzi molto modici e, al contempo, si ridurrà il consumo di plastica.” Le case dell’acqua funzioneranno con un sistema automatizzato e saranno collocate in via Aldo Moro e via Niccolò De Reggio, aree con ampia possibilità di parcheggio per rendere agevole l’accesso al servizio. “Tra gli obiettivi dell’Agenda 2030 la riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento rappresentano due obiettivi chiave – dichiara l’assessore all’Ambiente Antonio Martina – le casette dell’acqua consentono di agire su entrambi i fronti dando alla gente un prodotto qualitativamente buono senza che ciò comporti consumo di risorse superflue.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case dell’acqua pubblica, al via l’istallazione di due postazioni in città

BrindisiReport è in caricamento