menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Curare e sterilizzare i gatti randagi grazie al progetto "I felini di Puglia"

L'amministrazione comunale ha aderito all'iniziativa ideata da Mariagrazia Distante in collaborazione con la regione e la Asl di Brindisi

FRANCAVILLA FONTANA - L’amministrazione comunale di Francavilla Fontana ha aderito, su iniziativa dell’assessorato al randagismo, al progetto “I felini di Puglia”. Grazie a questa iniziativa sarà possibile implementare le azioni volte alla cura dei gatti randagi presenti sul territorio e avviare una campagna di sterilizzazione. La progettualità prevede in prima battuta un censimento delle colonie feline e l’individuazione delle persone che si prendono cura gratuitamente dei gatti randagi. Le volontarie ed i volontari, che si impegnano per garantire il benessere dei felini ogni giorno, riceveranno un riconoscimento ufficiale con il rilascio di un “patentino”. Lo scopo principale del progetto è avviare una campagna di sterilizzazione delle femmine del gruppo per impedire la riproduzione incontrollata dei felini randagi e, allo stesso tempo, monitorare il benessere dei gatti presenti in ogni singola colonia.

Mercoledì 17 marzo è stato consegnato dall’assessore Domenico Magliola il primo patentino di custode di colonia felina alla giovanissima volontaria Rosamaria. “Abbiamo avviato anche a Francavilla Fontana il progetto "I felini di Puglia" per la cura, il censimento e la sterilizzazione delle colonie feline – spiega l’assessore al randagismo Domenico Magliola – il primo patentino è stato consegnato simbolicamente alla piccola Rosamaria che si prende cura con la sua famiglia di una colonia felina nel suo quartiere. È importante garantire il benessere dei gatti presenti sul nostro territorio, ma allo stesso tempo è necessario fare in modo che non si riproducano in maniera incontrollata.” “I felini di Puglia” è un progetto ideato da Mariagrazia Distante in accordo con la regione Puglia e in collaborazione con la Asl di Brindisi. La modulistica per aderire al progetto è disponibile sul sito internet istituzionale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

  • Attualità

    Presentato "Take It Slow", il turismo che unisce esperienze e comunità

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento