rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Attualità Francavilla Fontana

Bilancio Partecipato, tutte ammesse le proposte giunte: è corsa a otto

Saranno presentate mercoledì 15 marzo alle 17.30 nella sala consiliare di Castello Imperiali. A presentarle saranno direttamente i promotori

FRANCAVILLA FONTANA - La seconda edizione del Bilancio Partecipato di Francavilla Fontana sarà una sfida a otto. Gli uffici comunali hanno ammesso alla fase successiva, quella del voto online, le proposte Generation park, Il giardino meraviglioso - Riapriamo il fossato di Castello Imperiali!, Francavilla music festival, We bike togheter!, Te la racconto strada facendo, Dal teatrino al theatrum, Giardino della memoria e Alla fonte della storia.

Quindici associazioni, due istituti scolastici, professionisti e tanti tra cittadine e cittadini hanno collaborato per dare forma alle otto originali proposte che saranno presentate mercoledì 15 marzo alle 17.30 nella sala consiliare di Castello Imperiali. A presentarle saranno direttamente i promotori che avranno modo di raccontare la loro esperienza e illustrare le idee messe al servizio della comunità.

Presentazione progetti Bilancio Partecipato

“Siamo felici – commenta l’assessore Sergio Tatarano – che tutte le proposte abbiano superato il vaglio degli uffici e possano ora essere sottoposte alla consultazione. È il segno di una cura ed un'attenzione che si stanno affermando in città intorno ad un processo democratico sempre più apprezzato. Ora inizia la parte più avvincente del bilancio, quella del confronto tra proposte. Che vinca quella migliore, nella consapevolezza che anche le idee che non otterranno le preferenze necessarie saranno comunque, da oggi, patrimonio della nostra comunità.”

Alla presentazione di mercoledì 15 marzo interverranno, oltre agli autori delle proposte, il sindaco Antonello Denuzzo, il presidente del Consiglio Comunale Domenico Attanasi e gli assessori Eleonora Marinelli e Sergio Tatarano.

Chiusa la presentazione dei progetti, prenderà il via l’ultimo step del bilancio partecipato, ossia la consultazione online per stabilire cosa finanziare e realizzare. A deciderlo saranno con il loro voto i residenti con almeno 16 anni d’età. L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio Partecipato, tutte ammesse le proposte giunte: è corsa a otto

BrindisiReport è in caricamento