menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Servizio civile, al via il bando per selezionare otto volontari

Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero 0831 820337 o inviare una mail a  g.solazzo@comune.francavillafontana.br.it.

FRANCAVILLA FONTANA - La Città di Francavilla Fontana, con Brindisi Comune capofila e in rete con i Comuni di Campi Salentina, Latiano, Novoli, San Pancrazio Salentino e San Pietro Vernotico, ha avviato la selezione di 8 volontari per l’attuazione dei progetti “Beni culturali in Rete” e “Tempo “diversamente” libero”. “Il servizio civile universale rappresenta una preziosa opportunità per i giovani presenti sul territorio – dichiara l’assessora ai servizi sociali Maria Passaro – grazie a questo strumento 8 tra ragazzi e ragazze potranno mettersi al servizio della collettività acquisendo competenze in ambito lavorativo e, allo stesso tempo, favorire la crescita della qualità dei servizi comunali.” Il progetto “Beni culturali in rete” si concentrerà sul patrimonio materiale e immateriale locale per potenziare il ruolo del turismo culturale nell’economia cittadina. Per raggiungere questo obiettivo sarà avviato un percorso di valorizzazione e animazione dei luoghi culturali con iniziative in sinergia con la popolazione giovanile e gli enti del terzo settore. Si punterà allo sviluppo di un processo di ricostruzione identitaria e ad una narrazione che vedrà il ruolo attivo della popolazione più anziana.

Il progetto “Tempo “diversamente” libero” ha lo scopo di favorire la creazione di un sistema di servizi di volontariato in grado di garantire alle persone con disabilità l’accesso ai servizi culturali e a forme di intrattenimento. Per raggiungere questo obiettivo si partirà da una mappatura dei servizi attualmente a disposizione e, sulla base dai dati raccolti, saranno avviati una serie di attività culturali e di intrattenimento che diventeranno parte integrante e strutturale della rete di servizi di welfare offerti dal Comune. “I due progetti promossi dall’amministrazione comunale guardano da una visuale differente il ruolo dei beni culturali e la loro possibile integrazione con i servizi offerti alle persone con disabilità – conclude l’assessora ai servizi sociali – non si tratta di avviare servizi momentanei, ma di porre le basi per qualcosa di concreto che può favorire nel lungo periodo la crescita del territorio.” Potranno partecipare alla selezione tutti i cittadini italiani tra i 18 e i 28 anni d’età. Per i volontari è previsto un assegno mensile di 439,50 euro. La durata dei progetti è di 12 mesi.

Le persone interessate dovranno presentare la domanda di partecipazione attraverso la piattaforma domande on line (Dol) raggiungibile all’indirizzo domandaonline.serviziocivile.it a cui si potrà accedere esclusivamente con Spid, il sistema pubblico di identità digitale. Le istanze dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 dell’8 febbraio 2021. Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero 0831 820337 o inviare una mail a  g.solazzo@comune.francavillafontana.br.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento